LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA: Trivellazioni, l'ira dell'Unesco
DOMENICA 7 AGOSTO 2005 PALERMO CRONACA LA REPUBBLICA


Il commissario Bondin: "Scelta sbagliata, un attacco al patrimonio"

Prima bocciatura dell'Unesco per la scelta dell'Ars di non vietare le ricerche petrolifere nella Val di Noto, inserita nel Patrimonio dell'umanit. Ray Bondin, commissario Unesco, attacca l'Assemblea che ha impallinato la norma presentata dal governatore Cuffaro e dall'assessore Granata: Scelta priva di buonsenso, cos si mortifica il patrimonio. Anche Raffaele Lombardo, leader dell'Mpa, boccia il no dell'Ars al divieto. E l'assessore Pagano, che difende le trivellazioni, va Ragusa a incontrare i lavoratori delle aziende petrolifere.


II commissario Bondin si schiera contro la decisione di non vietare le ricerche in Val di Noto
Trivellazioni, l'ira dellUnesco " un attacco al patrimonio"
Anche Lombardo boccia l'Ars: al rientro voti la norma
L'UNESCO tuona contro la bocciatura dell'Ars della norma sulle trivellazioni petrolifere nella Val di Noto, che uno dei cinque siti siciliani inseriti nel Patrimonio dell'umanit. E mentre a livello nazionale rischia di scoppiare un altro caso Eolie, sulla questione si inasprisce anche lo scontro politico: anche il leader dell'Mpa, Raffaele Lombardo, sconfessa la bocciatura dell'Ars, voluta da parte della maggioranza e dell'opposizione, e il governo regionale resta diviso tra chi difende le trivellazioni, come l'assessore ai Beni culturali Alessandro Pagano, chi vorrebbe vietarle almeno nelle pertinenze dei siti tutelati, come il governatore Cuffaro, e chi vorrebbe vietarle tout-court, come l'assessore al Turismo, Fabio Granata.
In tutto questo, l'Assomineraria prende posizione ufficiale sulla decisione gi approvata dalla giunta Cuffaro di revocare le concessioni gi rilasciate alle cinque aziende che operano nella Val di Noto (Eni, Edison, Anschutz, Sarcis e Panther Oil), alcune delle quali stanno preparando un'azione legale milionaria nei confronti della Regione. In una lettera indirizzata al governatore e all'assessore all'Industria, Antonio D'Aquino, l'Assomineraria afferma di non comprendere la decisione di sospendere licenze gi rilasciate, rivendicando i diritti pregressi, i posti di lavoro e le royalties liquidate alla Sicilia.
Non posso che esprimere la mia pi forte disapprovazione contro questa decisione, dice Ray Bondin, commissario Unesco per Malta ed esperto dell'Icomos, il Consiglio internazionale dei monumenti e dei siti. Considero questa decisione estremamente negativa aggiunge Bondin in assoluta contro tendenza rispetto ai piani di gestione dei siti Unesco e anche rispetto al semplice buon senso, frutto soltanto di mancanza di elementare capacit divisione e programmazione a medio e lungo termine .Come amico della Sicilia, pi che come esperto dell'Icomos e dell'Unesco per il patrimonio mondiale, non riesco a comprendere il messaggio di una parte della classe politica siciliana, che dovrebbe, al contrario, assicurare la attenta tutela del patrimonio culturale, paesaggistico ed artistico di questa Isola.
Nella maggioranza, gi spaccata, si leva un'altra voce contro, quella di Raffaele Lombardo. L'Ars, alla ripresa dei lavori d'auladice il leader del Movimento perl'autonomiaelimini subito e definitivamente quella imbarazzante decisione di riprendere le trivellazioni petrolifere anche sui siti dell'Unesco mettendo la parola fine a una vicenda che arreca danni gravissimi. La Sicilia e siciliani pagano ancora un prezzo altissimo del sogno, che poi si rivelato un incubo, dell'industrializzazione selvaggia che inquina l'ambiente, non garantisce occupazione ma anzi foriera di sottosviluppo e danni irreversibili per il nostro patrimonio artistico e dibellezze naturali.
Domani intanto sar a Ragusa l'assessore ai Beni culturali, il forzista Alessandro Pagano, che difende invece la possibilit di sviluppo offerte dalla ricerca del metano nella Val di Noto, giudicandole perfettamente compatibili con i vincoli ai quali sono sottoposti i siti tutelati. Pagano incontrer una delegazione di cittadini e di lavoratori delle aziende alle quali la giunta ha sospeso le concessioni. E tutto lascia presagire che all'interno del governo Cuffaro la questione ancora tutt'altro che chiusa.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news