LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LECCE - Comune, doppia sfida Salviamo i reperti e i giochi dei piccoli
Quotidiano di Puglia (Lecce)14 Oct 2017


Lassessore dopo la mossa della Soprintendenza Cantiere insieme, ma non cacciamo i ragazzini


Lassessore alla Cultura, Antonella Agnoli, ci sta e rilancia. In piazzetta Castromediano bisogna intervenire in accordo con la Sovrintendenza ma, visto che le strutture sono spesso anche se impropriamente usate dai ragazzini per giocare, lassessore suggerisce di ripensarle a loro misura. Ragazzina che si arrampicano fino in cima agli scivoli o li usano con i loro skate.

Quella dei ragazzini che giocano con gli scivoli in piazzetta Castromediano dichiara la Agnoli non è una brutta immagine. Se mettiamo da parte, solo per un attimo, gli aspetti legati alla sicurezza di quel gioco, vediamo un esempio di come siano le persone che vivono e attraversano i luoghi a determinarne la funzione. Per cui a me piacerebbe, nel caso si decidesse di intervenire su quella piazza, dare importanza a quello che i ragazzini ci stanno dicendo con il loro comportamento.

Ovviamente, senza trascurare il cuore del problema sollevato da Quotidiano con una serie di denunce: il fatto che le teche in vetro sotto le quali si trovano importanti reperti archeologici dellantica città romana come il prezioso frantoio risultano per i turisti e i passanti un vero rebus. La condensa formatasi sui vetri e la folta vegetazione interna e allassenza di qualunque segnaletica esterna impediscono di fatto di capire cosa siano e quello che nascondono. Dunque, più una beffa - o, addirittura, una figuraccia - per le migliaia di turisti che, in tutte le stagioni, ci passano accanto.

Alla denuncia di Quotidiano è seguito, a stretto giro, anche il grido di allarme dellarcheologo Francesco DAndria, che dieci anni fa diresse gli scavi nellarea, sullo stato di conservazione dei resti. Richiediamo con urgenza lintervento della Sovrinten- denza aveva scritto il professore di UniSalento in una lettera alla stessa Soprintendenza guidata da Maria Piccarreta e una decisione della nuova amministrazione comunale per rimuovere leffetto serra e la condensa: una ventola, un sistema di aerazione? Problemi tecnici che penso sia possibile risolvere oggi con le tecniche a nostra disposizione, come è stato fatto per altre analoghe situazioni.

E la Sovrintendenza non si è tirata indietro, avviando un confronto con gli assessori competenti, vale a dire il vice sindaco con delega ai Lavori Pubblici Alessandro Delli Noci e, appunto, la Agnoli, che ha anche la responsabilità della valorizzazione del patrimo- nio. Ci vedremo per decidere cosa fare ha detto la sovrintendente Piccareta visto che lintervento deve essere più corposo di una manutenzione normale a causa delle piante e del problema di aerazione che ha causato anche un effetto serra. Non è detto che sia necessario un sistema di aerazione forzato. Può essere che, per risolvere il problema, basti studiare il sistema di aerazione naturale e operare alcuni accorgimenti. Certo, è che la manutenzione dellarea spetta al Comune, così come decidere se rimuovere o meno le strutture, spiega la Piccareta, operazione che diventerebbe onerosa. Non abbiamo in questa fase fondi da poter investire aggiunge la sovrintendente ma vediamo cosa si può fare anche in base alla condizione effettiva in cui versano i ritrovamenti.

E qui si torna al Comune. La Agnoli sottolinea come il recupero fatto a suo tempo abbia comportato un impegno notevole per le casse pubbliche: Oggi potremmo provare, lavorando insieme e senza contrapposizioni, con la Soprintendenza e con i progettisti che hanno realizzato lintervento, alla possibilità di migliorare la valorizzazione dei reperti archeologici senza ignorare la funzione che quella piazza e quelle teche hanno assunto per i ragazzini. Sarei davvero contenta conclude se si riuscisse a confrontarsi serenamente su questa proposta. La strada da percorrere è appena cominciata.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news