LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO-Regge, 60 milioni per portare
Stupinigi al livello di Caserta
Massimo Massenzio
La Stampa, 04/10/2017

La palazzina di caccia di Stupinigi come la reggia di Caserta, il parco come Pollenzo. Se ne sente parlare da anni, assieme a tanti progetti rimasti sulla carta. Adesso, però, qualcosa potrebbe finalmente cambiare. Compagnia di San Paolo e Fondazione Crt hanno commissionato un nuovo progetto al Centro Studi Santagata per definire uno scenario di sviluppo integrato e individuare le azioni per valorizzare le risorse. 
Per questo motivo è nato Valore Stupinigi, uno studio che detterà le prossime mosse, a cominciare da un radicale cambio di governance. Secondo le prime anticipazioni illustrate ai sindaci del territorio, infatti, per riuscire a superare decenni di impasse sarà necessario un nuovo soggetto concessionario che per 50 anni dovrebbe gestire lintero complesso monumentale e ambientale andando a snellire tutti i percorsi burocratici. 
Con ogni probabilità il nuovo ente sarà frutto di una partnership pubblico-privato, ma non sono stati svelati i criteri che porteranno alla sua individuazione e nemmeno chi sarà a fare la scelta. Le tempistiche, in ogni caso si annunciano brevi e già a partire dal 2020 si dovrebbe cominciare a mettere in campo le prime azioni concrete. Lobiettivo è ristrutturare gli antichi poderi e circa 7 mila metri quadrati di immobili. Attorno alla palazzina di caccia chiusa al traffico, potrebbe sorgere relais-ristorante e wellness-centre nello storico Castelvecchio, centro servizi, fattoria didattica e uno spazio espositivo. Senza dimenticare il centro studi, un polo di formazione e la sede degli Enti Parchi Reali. 
I costi di ristrutturazione potrebbero aggirarsi attorno ai 60 milioni di euro, ma lo studio eseguito dai professori Giovanna Segre e Alessio Re ha calcolato anche il possibile fatturato annuo dellindotto-Stupinigi, stimato tra 13,4 e 15,6 milioni di euro . 
Fra i residenti, una novantina sparsi fra il borgo e le cascine, serpeggia qualche perplessità: Ne abbiamo viste e sentite tante. Finora Stupinigi è sopravvissuta grazie a noi e vorremmo sapere che cosa ne sarà dei nostri affitti, cosa succederà quando la rotonda sarà chiusa e dove verranno posizionati i parcheggi. 
Prima ancora ci sono 6 milioni e mezzo di euro di finanziamenti europei da investire nel breve periodo da destinare alla realizzazione di un centro visotatori, una Food Court e a emergenze strutturali fra le quali anche quella del castello di Parpaglia, a Candiolo. 
Dobbiamo prendere il treno che sta passando precisa il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo Bisogna tenere presente però che non esiste solo la palazzina, ma ci sono tante realtà che possono diventare una fonte attrattiva per investitori privati. Dalla filiera del grano ai prodotti caseari, per finire con una comunità unita e vivace. Favorevolissimo allarrivo di un nuovo soggetto che snellisca le procedure, ma il territorio non deve essere escluso. 
Per il presidente dellEnte Parco, Luigi Chiappero, Stupinigi ha tutte le carte in regola per diventare la Porta Palazzo del 2050: Credo che ci siano delle enormi risorse da valorizzare e il Parco, con le sue competenze, si metterà a disposizione per coniugare i progetti futuri con le tante realtà già presenti. 




news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news