LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Chiaromonte - Riapre la chiesa di San Tommaso
Maria Paola Vergallito
La Gazzetta del Mezzogiorno, Basilicata, 08/08/2005

Chiaromonte in festa per la riapertura al culto della chiesa di S. Tommaso Apostolo, situata a circa 800 metri di altezza, su di un promontorio posto al centro delle valli del Sinni e del Serrapotamo, in un luogo che stato il cuore religioso e civile del paese lucano, quando l'antico borgo era ancora abbondantemente abitato. L'importanza dell'inaugurazione, che avverr oggi alle 18 e alla quale parteciper il vescovo di Tursi-Lagonegro Mons. Francesco Nol, dimostrata dalle notizie che attestano l'ineguagliabile valore che stato nascosto al di l di una porta chiusa per oltre trent'anni. La storia, infatti, racconta che la chiesa, un tempo parte integrale dell'antico castello, legata alle vicende della famiglia dei Principi Sanseverino, dai quali era stata costruita intorno al 1226. Nel 1723 fu eretta a Rettoria parrocchiale con un proprio territorio e a Fonte Battesimale. Da una lettera del Soprintendente, datata 1831, si apprende che nella Chiesa di S. Tommaso esisteva una Congregazione detta di Ges che non aveva rendita o stabilimento di sorta e si reggeva con le elemosine. L'architettura dell'edificio molto semplice e si presenta con una navata centrale, in fondo alla quale si trova l'arco maestro, che delinea il presbiterio dove collocato l'altare maggiore. Lungo le due pareti si trovano ben cinque cappelle, che donano vivacit alla navata grazie alla presenza di archi slanciati e ben rifiniti. La Chiesa anche lo scrigno di un prezioso patrimonio artistico: sculture lignee, tele di altissimo valore, un'importante fonte battesimale e vari manufatti d'argento. Meraviglioso l'altare maggiore, proveniente dal Monastero del Sagittario situato a pochi chilometri da Chiaromonte. La chiusura della chiesa, avvenuta nel 1975, era stata causata sia da motivi legati alla pericolosit della struttura, sia dalla mancanza di un sacerdote che si occupasse dell'edificio sia materialmente che spiritualmente. Il restauro stato curato dalla Soprindentenza ai Beni Ambientali e Architettonici della Basilicata, che, mediante un finanziamento statale, ha provveduto al recupero funzionale dell'intera struttura; stato merito, invece, della Soprindentenza ai Beni Culturali e Artistici di Matera, il restauro di una crocifisso ligneo di probabile fattura napoletana e di due dipinti a olio su tela collocati nel presbiterio.
08/08/2005




news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news