LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Salone, contrordine I ministeri fuori dalla Fondazione
SARA STRIPPOLI
26 settembre 2017 la Repubblica






LA presenza del delegato della ministra Valeria Fedeli all'ultima assemblea dei soci aveva fatto ben sperare, ma in realtà i due ministeri, Beni culturali e Istruzione, non entreranno nella Fondazione per il libro e la cultura. Troppe sono ancora le incertezze sul futuro perchè i ministeri siano disponibili a farsi carico di una responsabilità gestionale della Fondazione. Lo dice, precisando di aver condiviso la riflessione con il Miur, lo stesso ministro del Mibact Dario Franceschini. Il quale conferma il contribuito economico, ma lontano dal ruolo più impegnativo di socio della Fondazione. «Vorremmo proseguire con il contributo annuale al Salone del Libro, ma senza far entrare i due ministeri nella Fondazione», dice il ministro chiarendo che questa è la direzione verso cui si sta andando.

Per il momento Torino non ha ricevuto comunicazioni ufficiali. Non le ha il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino e l'assessora alla cultura Antonella Parigi ripete: «Non abbiamo conferme che sia così». Torino sapeva che Roma stava riflettendo sulle posizioni da assumere ma senza avere certezze. Il ministero conferma che la decisione finale sarà comunicata ai vertici della Fondazione, alla sindaca Appendino e al presidente della Regione quando sarà noto quale sarà il futuro della Fondazione: «Un minuto dopo le comunicazioni ufficiali che usciranno dalla prossima assemblea dei soci del 19 ottobre i ministeri chiariranno definitivamente la loro posizione», fa sapere il Mibact di Franceschini.

Quel che è certo è che le posizioni dei due dicasteri di cultura e istruzione procederanno allineati. Per ora è sicuro che il contributo economico resterà invariato, 300mila euro per ciascun ministero, per un totale all'anno di 600mila euro. Le risorse transiteranno attraverso il Centro per il libro, fa sapere il ministero dei Beni culturali, il quale sottolinea che l'appoggio alla kermesse libraria del Lingotto non verrà meno: «Nessun disimpegno. L'appoggio a Torino e al Lingotto è invariato».

Cosa ne sarà della Fondazione lo si saprà nei prossimi giorni, ma mancano ancora tasselli importanti. Non è ancora stato reso noto il valore del marchio del Salone e sopratuttto non sono ancora state consegnate le valutazioni della Deloitte, che si è aggiudicata la gara per redarre un piano industriale che porti la Fondazione definitivamente fuori dalle sue difficoltà finanziarie. Il milione e mezzo messo a disposizione dal presidente della Regione Sergio Chiamparino potrà essere utilizzato per la ricapitalizzazione soltanto se si riterrà che ci siano le condizioni perchè la Fondazione continui a vivere. In caso contrario, l'onere di organizzare il Salone del prossimo maggio potrebbe passare al Circolo dei Lettori o a una nuova società. Il 19 ottobre è convocata l'assemblea dei soci. Subito dopo i vertici della Fondazione - le cariche sono state rinnovate soltanto per gestire questa fase transitoria - rassegneranno le dimissioni. Per ripartire subito dopo a organizzare la prossima sfida con Milano.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news