LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PARIGI-La Gioconda senza veli di Chantilly opera di Leonardo o della sua bottega?
Luana De Micco
www.ilgiornaledellarte.com, 28/09/2017

E se ci fosse la mano di Leonardo in quel disegno di una «Gioconda nuda» conservato al museo del castello di Chantilly? Gli esperti restano prudenti ma l’opera intriga. Il disegno, che appartiene alla collezione donata nel 1897 da Enrico d’Orléans, duca d’Aumale, e che da allora non ha mai lasciato il Musée Condé, si trova ora nei laboratori del Centre de recherche et de restauration des Musées de France, che occupano un’ala segretissima e blindatissima del palazzo del Louvre.
Stando al quotidiano francese «Le Figaro», che ha dato la notizia sul suo sito web, vi si troverebbe già da un mesetto. Gli esperti del museo parigino stanno effettuando tutte le radiografie e le analisi necessarie per capire se il disegno, che misura 72 x 54 cm, è stato realizzato, almeno in parte, dal maestro toscano. Le prime analisi accertano che il foglio è databile tra il 1485 e il 1638. Sono stati notati inoltre alcuni ripensamenti che confermano che si tratta di un originale e non di una copia. Ma si è anche individuato che i tocchi intorno al viso della modella sono di un artista destro, mentre si sa che Leonardo era mancino. Una ventina di quadri della «Gioconda nuda» sono noti e non tutti facilmente databili. Si conosce la «Gioconda nuda» (o «Monna Vanna») di Gian Giacomo Caprotti (detto «Salaì»), allievo di Leonardo (e forse dipinta a quattro mani con lui). Ma alcuni esperti ritengono che la bella Lisa Gherardini posò senza veli anche per il maestro. Gli specialisti francesi privilegiano per ora l’ipotesi che il disegno di Chantilly sia stato realizzato nella bottega di Leonardo. Stanno dunque cercando di stabilire se è anteriore o posteriore alla «Gioconda» del Louvre e se è presente l’eventuale tocco del maestro. Il disegno resterà nei laboratori del Louvre ancora un mese e sarà esposto nel 2019 in occasione dei 500 anni dalla morte del genio toscano.



news

21-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news