LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. Project Arsenale, parola al consiglio
Lillo Aldegheri
Corriere del Veneto - Verona 27/9/2017

La delibera varata ieri allunanimit dalla commissione, ma senza i tosiani

Verona. La delibera che seppellisce il project financing di Italiana Costruzioni per il restauro dellArsenale stata varata allunanimit dalla commissione consiliare competente: adesso la parola passa al consiglio comunale.Lindicazione politica per il voto in aula sembra chiara: tosiani per il no, tutti gli altri favorevoli (con qualche incertezza sul voto finale di M5S), con lunica vera incognita sul numero di possibili assenti per timore di conseguenze legali.

VERONA. La delibera che seppellisce il project financing di Italiana Costruzioni per il restauro dellArsenale stata varata allunanimit dalla commissione consiliare competente: adesso la parola passa al consiglio comunale, che domani sera dovr dare il via libera definitivo. Il tema allordine del giorno gi stasera, ma preceduto da altri argomenti, per cui quasi certo lo slittamento di 24 ore.

In commissione, la proposta di revocare la Variante urbanistica che avrebbe consentito di andare avanti col project ha ottenuto 27 s su 27 presenti: i due tosiani, gli unici contrari alla delibera, erano usciti dallaula prima del voto.

Lindicazione politica per il voto in aula sembra quindi chiara: tosiani per il no, tutti gli altri favorevoli (con qualche incertezza sul voto finale di M5S), con lunica vera incognita, come abbiamo scritto pi volte, sul numero di possibili assenti per timore di conseguenze legali.

Laltro giorno, la rappresentante di Battiti, Paola Bressan, citando i nostri articoli su questo tema, ha tuonato che qui nessuno ha paura (confermando, come avevamo scritto domenica scorsa, che la polizza copre un anno di attivit, rinnovabile, e non solo questa vicenda).

Flavio Tosi, nella stessa sede, aveva peraltro chiesto se lAmministrazione ritiene che lassicurazione stipulata da assessori e consiglieri vada a coprire eventuali responsabilit. Ma non era arrivata alcuna risposta, mentre lassessore Ilaria Segala aveva spiegato che su questo aspetto della vicenda si sta facendo terrorismo sui consiglieri. Molti dei quali, peraltro, anche ieri pomeriggio, hanno continuato a discuterne, anche animatamente. A complicare il dibattito di ieri, una caduta di elettricit (con spreco di battute e battutacce su Sboarina che non paga le bollette) per cui la seduta non ha potuto essere registrata. Restano quindi affidate alla memoria dei singoli alcune domande e risposte forse importanti. Per esempio quella di Tosi su quanti architetti vadano in pensione: il dirigente del Personale, dottor Crescimbeni, ha risposto che nessun pensionamento previsto per il 2018, e che gli architetti in servizio a Palazzo sono 32. Botta e risposta apparentemente criptico, se non per il fatto che, secondo la delibera, il prossimo pensionamento di alcuni dipendenti rende impossibile dedicare personale tecnico in organico all ente alla direzione dei lavori. Il duello proseguir in aula con esito peraltro ormai scontato, fatta salva la curiosit sulle eventuali assenze anche di rilievo al momento del voto.

Nella seduta di commissione, lassessore Marco Padovani ha fornito un primo elenco della strade che saranno sistemate grazie al milione di euro dirottato dal contributo pubblico per il project f.

Le strade che saranno sistemate sono via Catullo, via SantEufemia, via IV Novembre (se non si fanno lavori, l non si supera linverno ha detto Padovani), via Brigata Aosta, via Sturzo, parte di via Roveggia, via SantElisabetta, via Pacinotti, via Silvestrini, via Biondella, via Puccini, via Giordano Bruno, via Gottardo, via Ronchi e via Torresin.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news