LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA Il Comune: da recuperare il fossato del castello
di Ilaria MARINACI
Quotidiano di Puglia (Lecce)25 Sep 2017


La sfida di Delli Noci: Valorizziamo le mura lungo viale Marconi



Sopra, la Fontana dellArmonia lungo viale Marconi In alto, larea a ridosso delle mura cinquecentesche dove si dovrebbe scavare per riportare alla luce il fossato

C anche lidea di riportare alla luce una parte dellantico fossato del castello Carlo V. lobiettivo dellamministrazione comunale che in base alle azioni messe in campo in questi primi mesi di governo puntasul recupero, la valorizzazione e la fruizione di questo che destinato a diventare uno spazio strategico per la Lecce che verr.

E c di pi: c gi stato un primo incontro fra il sindaco Carlo Salvemini e i dirigenti dellAgenzia del Demanio e sul tavolo c la possibilit di acquisire lintera struttura al patrimonio del Comune. la rotta lungo la qualche si sta procedendo in vista delle novit gestionali che, a breve, potrebbero arrivare.

Il fossato, dunque, che apre scenari architettonici e urbanistici di cui si parla da tempo. Se da una parte il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Delli Noci era parso scettico sulla possibilit di effettuare gli scavi per riportarlo alla luce lungo il lato di piazza Libertini perch ne avrebbe ridotto non di poco lampiezza della nuova isola pedonale, dallaltra ha confermato che questa operazione si potrebbe farla su altri lati del castello.

Nello specifico, sulla fascia a ridosso delle mura lungo Viale Marconi, dietro la fontana dellArmonia, dove ora c una distesa di ghiaia in asse - grosso modo - con viale Lo Re.

Abbiamo iniziato a dialogare con la Soprintendenza spiega Delli Noci sulla rea- lizzazione di un progetto che riporti alla luce il fossato lungo Viale Marconi. Dopo che sono stati ultimati da loro i lavori per il recupero dei sotterranei e dei camminamenti, abbiamo fatto una prima valutazione per continuare con il ripristino del fossato e la valorizzazione dei bastioni con la ristrutturazione dei loro interni. Siamo alla fase embroniale, ma la strada sembra tracciata.

Nel progetto potrebbe rientrare anche la fontana dellArmonia, oltre ad una nuova e pi efficace illuminazione di tutto il complesso. La fontana coperta da alberi e arbusti aggiunge il vicesindaco e da viale Marconi non si vede bene. Va sistemata e valorizzata, come pure va illu- minato di notte il muro di cinta del castello.

lidea del Comune: far diventare il Carlo V una delle attrazioni turistiche centrali della citt. In questo senso, in- fatti, si sta muovendo lo stesso primo cittadino che, oltre a trattare col Demanio per acquisire il bene al patrimonio del Comune, ha avviato nelle scorse settimane uninterlocuzione con la Soprintendenza alle Belle Arti con la quale, ad ora, Palazzo Carafa si divide la responsabilit della gestione del castello. Lingresso con linfopoint e le sale del primo piano con le mostre permanenti e temporanee sono in capo allAmministrazione. Il piano terra, i sotterranei e tutto il resto in capo alla Soprintendenza. Con il risvolto pratico che i visitatori devono pagare un doppio biglietto: uno per lingresso nella struttura e laltro per la visita delle mostre.

Lincontro con Maria Piccareta, Soprintendente alle Belle Arti, Archeologia e Paesaggio come pure gli altri che a breve seguiranno verteranno sul superamento di questa singolare situazione per definire un accordo sulla gestione del Castello e aprire al pubblico nei tempi pi brevi possibili tutti i suoi ambienti, inclusi i sotterranei con le prigioni che non sono mai stati fruiti.

E in questa cornice si inserita anche la richiesta da parte di Salvemini di poter far accedere i visitatori non solo dallingresso principale ma anche da quello posteriore su via Libertini in modo tale da aggiungere anche un altro accesso al percorso di visita che con i sotterranei, le mostre del primo piano e i camminamenti si presenterebbe articolato e ricco di spunti dinteresse sulla storia della citt e sul suo monumento pi imponente.

In campo il sindaco e la soprintendente Piccarreta La Fontana dellArmonia va illuminata insieme al resto delle mura



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news