LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Dopo gli altoparlanti Schmidt multato per la pubblicit
VALERIA STRAMBI
23 settembre 2017 LA REPUBBLICA



Il direttore degli Uffizi a un anno dalla sua uscita contro i bagarini riceve un verbale da 2.300 euro



QUANDO si visto recapitare a casa una maxi multa da pi di 2.300 euro ha pensato a un errore, o addirittura a uno scherzo. Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt, sanzionato un anno e mezzo fa per aver diffuso senza autorizzazione messaggi antibagarinaggio attraverso degli altoparlanti installati nel loggiato del museo, era convinto di aver ormai saldato il suo debito con Palazzo Vecchio. Era stato lui stesso, seguito da una coda di fotografi e telecamere, a presentarsi agli sportelli della Cassa di Risparmio in piazza della Signoria per pagare di tasca propria i 295 euro di multa notificati appena il giorno prima dalla polizia municipale. "Violazione dell'articolo 23 del codice della strada", vale a dire effettuazione di "pubblicit fonica non autorizzata" recitava il verbale datato 26 maggio 2016 e sul quale erano indicati 422 euro da pagare, cifra poi ribassata perch saldata entro cinque giorni .

Ma proprio quando questa disavventura sembrava ormai appartenere al passato, tanto che il direttore degli Uffizi e il sindaco di Firenze Dario Nardella avevano suggellato un patto di collaborazione attivando un info point anti bagarini all'ingresso di piazza della Signoria, ieri arrivata la nuova stangata. Io e mia moglie non abbiamo creduto ai nostri occhi. La notizia della multa agli Uffizi l'anno scorso fece il giro del mondo ma evidentemente a Palazzo Vecchio c' qualcuno che non se ne nemmeno accorto ironizza Schmidt non solo della notizia, ma anche del fatto che la multa era stata pagata. Il Comune di Firenze si affretta per a precisare: Nessuno sbaglio, non si tratta della stessa multa raddoppiata per errore, ma di una sanzione aggiuntiva. L'amministrazione ricorda che il direttore degli Uffizi fu multato per violazione del codice della strada e che il verbale fu poi trasmesso all'ufficio tributi. Ufficio che ora ha predisposto una nuova sanzione per "omesso versamento Cimp, il canone per l'installazione di mezzi pubblicitari". Insomma, da una parte c' la multa, gi pagata, per il "suono" non autorizzato, dall'altra quella, ancora da pagare, per gli altoparlanti che hanno occupato spazi come fossero cartelloni della pubblicit. Non ne voglio pi sapere niente sbotta Schmidt io e il sindaco abbiamo messo la faccenda in mano ai nostri uffici amministrativi e legali, la risolveranno loro. E non risparmia neppure una stoccata per chi non apprezza la sua guerra personale ai bagarini che all'ingresso del museo propongono biglietti pi costosi con la possibilit di saltare la fila: Tra l'altro gli altoparlanti erano pure efficaci aggiunge sorridendo ma non voglio certo riaprire questa antica polemica. Se qualcuno cerca di mettere zizzania tra Ministero dei beni culturali e Comune in me non trover sponde. Mi auguro solo che ogni anno non mi arrivi una multa per quella vecchia storia.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news