LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Al via restauro delle mura attorno ai Giardini Reali
MARINA PAGLIERI
14 settembre 2017 LA REPUBBLICA


LA MEMORIA di Torino citt murata' si persa nel tempo, intendiamo recuperarla. La direttrice dei Musei Reali Enrica Pagella anticipa cos il grosso intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza che sta per partire sull'intero perimetro delle mura seicentesche che circondano i Giardini Reali, da corso Regina Margherita all'Auditorium Rai di via Rossini. Sono 1.500 metri lineari, e 3.700 metri quadrati di superficie, che verranno ripuliti e liberati dalle erbacce e piante infestanti accumulatesi negli anni, che impediscono la vista degli antichi mattoni. Il cantiere, che partir entro la fine di settembre, durer circa 6 mesi e sar finanziato con un milione di euro proveniente dai fondi Cipe per lo sviluppo.
il primo progetto di un programma a lungo termine per la valorizzazione dei Giardini Reali "bassi" che coinvolge il Comune e il ministero per i Beni culturali, approvato alla fine del 2015. In futuro dovrebbero essere realizzate tra l'altro piste ciclabili e aree gioco per i bambini, ma si inizia per ora dalla manutenzione. Questa fase dovrebbe preparare al restauro vero e proprio, che riguarder anche le costruzioni dei bastioni Verde e San Maurizio.
Le mura sono propriet del demanio, per questo la citt ha firmato una convenzione con i Musei Reali che riguarder pi lotti: quello che sta per partire il primo. Conclusa in questi giorni la gara di affidamento del cantiere, stiamo completando la documentazione in modo da iniziare i lavori entro la fine di settembre dice l'architetto Rosalba Stura, dirigente degli Edifici per la cultura del Comune, che affiancher nella direzione dei lavori il responsabile del progetto Gennaro Miccio, segretario regionale del Mibact. Sono previste tranche successive di interventi, per ora non ancora definite. L'intervento rientra anche nel riordino dei Giardini, promosso dai Musei Reali. Queste sono le fortificazioni che difendevano la citt e ad essa vogliamo restituirle. La valorizzazione riguarda un'area verde marginale nella vita urbana, che deve essere rigenerata aggiunge Enrica Pagella. Si dovr eliminare il verde che si aggrappato alle antiche mura, in modo da potere realizzare il rilievo architettonico che permetter il ripristino delle strutture. Questo sar il prossimo capitolo .
Pagella spiega che i fondi Cipe saranno sufficienti solo per la prima tranche di lavori, mentre per il restauro vero e proprio occorrer reperire altri finanziamenti. Serviranno anche per dare un assetto definitivo, e una funzione, ai due bastioni che si trovano lungo le mura.
Il primo impianto dei Giardini Reali risale all'epoca di Emanuele Filiberto, che nel 1559 trasfer la capitale del ducato sabaudo da Chambry a Torino. Nel 1584 il Giardino fu ristrutturato e sul bastione degli Angeli fu edificato il Garittone, l'attuale Bastion Verde. Nel 1673, con il tracciato delle nuove fortificazioni volute da Carlo Emanuele II e progettate da Amedeo di Castellamonte, lo spazio quadrato del "Giardino Bastion Verde" si allarg fino a includere il Bastione San Maurizio, che corrisponde all'ultima piattaforma del fronte difensivo settentrionale: raffigurato nei disegni dell'epoca come un baluardo di forma pentagonale, il cui inserimento nella cortina delle mura coincide con quello che ancora l'assetto dei resti conservati nei Giardini Reali.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news