LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA: Estensione del sito Unesco
GIORGIO LIUZZO
Sicilia Ragusa 04-AGO-2005




Si tenuto marted pomeriggio nella sede dell'Aapit di Ragusa, l'incontro, promosso dal senatore Riccardo Minardo, per discutere dell'estensione del sito Unesco in tutto il territorio ibleo. Presenti il dott. Felice Vertullo, Presidente della Commissione siti Unesco e Consulente del Ministro per i beni e le attivit culturali, il presidente dell'Aapit Nino Minardo che ha ospitato l'incontro nella sede dell'Azienda Autonoma per l'incremento turistico ed i rappresentanti dei comuni di Vittoria, Comiso, Chiaramonte Gulfi, Santa Croce Camerina, Mont-rosso, Giarratana, Acate, Ispica e Pozzallo. Nel corso dell'incontro il senatore Mnardo ha illustrato i dettagli della proposta formulata qualche giorno fa al Sottosegretario agli esteri con delega per l'Unesco, Giampaolo Battamo, nella quale ha chiesto la possibilit di estendere il sito Unesco nel territorio provinciale sottolineando che la provincia iblea ha tutte le potenzialit per costruire un turismo culturale che rappresenta un nuovo modello di sviluppo economico ed occupazionale. Il coinvolgimento di tutto il territorio in questo progetto, ha sottolineato il parlamentare ibleo, ha il solo ed unico fine di far trionfare la provincia di Ragusa nell'ambito di grandi progetti di recupero con un'adeguata valorizzazione, tutela e salvaguardia.
Il dott. Felice Vertullo, ha definito lodevole l'iniziativa del senatore Minardo proprio perch ha voluto coinvolgere tutto il territorio, un'iniziativa lungimirante che rappresenta una grande opportunit di crescita per far s che tutta la provincia diventi sempre pi competitiva. Bisogna fare sistema, ha detto Vertullo, ed occorre costituire un unico gruppo di tutti i nove comuni estendendo cos il sito Unesco o al Barocco del Val di Noto o individuare dei beni monumentali dando vita ad un unicum che comprenda le citt in oggetto, che rappresentino tutto il territorio provinciale. L'iniziativa del senatore Minardo stata pienamente condivisa da tutti i presenti in un momento in cui il turismo sta diventando fattore fondamentale dell'economia.
Primo passo per l'avvio dell'iter stata la decisione di costituire un comitato permanente cui fanno parte tutti i Comuni interessati, la Provincia Regionale, l'Aapit e la Soprintendenza per fare un piano di gestione ed individuare cos la richiesta della candidatura da proporre per l'estensione del sito Unesco.
L'incontro di marted stato proficuo ed interessante - commenta il senatore Minardo - e grazie alla disponibilit del dott. Vertullo, si pu gi avviare una prima fase dell'iter, che sar sicuramente lungo, ma che rappresenta un'azione da intraprendere in quanto pu apportare solo ed esclusivamente beneficio significativo per tutto il patrimonio culturale ed ambientale della provincia di Ragusa. Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'intervento del presidente dell'Aapit. Non dimentichiamo - dice Nino Minardo - che si sta lavorando tutti assieme perch, grazie a questo sforzo sinergico, si possano ottenere dei risultati di grande prestigio per la crescita turistica del nostro territorio.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news