LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Archeologia in cantiere: Baratti "cambia" la storia
di Cecilia Cecchi
23 agosto 2017 IL TIRRENO


POPULONIA Ecco una sepoltura gi profanata tanto tempo fa, ma che racconta tante cose d'epoca romano-imperiale. Pi una scoperta eccezionale: un piccolo leone di bronzo, forse parte finale di un simpulum (strumento da mensa per mescolare e servire il vino). Passato che cambia la storia di oggi. Baratti e Populonia continuano a far scoprire diverse datazioni sia sull'abitato che sulla necropoli, grazie all'impegno degli archeologi e degli studenti delle universit. Recuperi da cantieri che vedono insieme Soprintendenza e imprenditori con la passione per l'archeologia ("Trust Sostratos").In calendario due appuntamenti, stasera e venerd, per incontrarli e scoprire tutto.Si comincia al museo etrusco Gasparri di Populonia. Dalle 21 stasera la presentazione del libro "Archeologia in cantiere. I recuperi post - alluvione di Baratti e Populonia". Parleremo degli scavi in corso alla Porcareccia e al Casone - spiega Andrea Camilli, (Soprintendenza per Livorno e Pisa) anche moderatore dell'incontro - che stanno facendo cambiare la datazione nel passaggio tra Etruschi e Romani nel golfo.
Il testo raccoglie il lavoro di Camilli, e degli archeologi Giorgio Baratti e Carolina Megale (tra i loro argomenti pure la "casa dei semi", mura con semi carbonizzati, ritrovate dopo l'alluvione a ridosso di Baratti). Al museo il soprintendente Andrea Muzzi, l'assessore alla cultura Paola Pellegrini, il presidente Parchi Francesco Ghizzani Marca.

Populonia e il territorio. Venerd (sempre dalle 21) a Populonia stazione l'archeologia a Baratti punter l'attenzione su nuove scoperte dall'abitato e dalla necropoli. Qui ci saranno anche Alessandro Viesti, archeologo, a lavoro su tre scavi in corso, e Lorenzo Benini, socio fondatore del Trust Sostratos.
Faremo il punto - conferma Viesti - insieme ad Andrea Camilli sulle tre campagne di scavo. Sul poggio della Porcareccia, vicino alla sede della Soprintendenza dove stiamo indagando per il ministero sul villaggio romano: qui c' una strada lasticata lunga circa cento metri. Area gi studiata a fine anni Cinquanta - spiega - ma che stiamo ripulendo dai rovi del sottobosco, senza abbattere alberi; per dare una pi puntuale cronologia alle fasi della vita dell'abitato, realizzando un nuovo percorso archeologico-naturalistico. Poi seguo i due cantieri di scavo finanziati da Sostratos in collaborazione con la Soprintendenza: lungo le pendici sud orientali del poggio della Porcareccia, dove la strada romana come tagliata dal recupero delle scorie... - aggiunge Viesti - Ovviamente i romani hanno costruito sopra la citt etrusca; stiamo indagando ambienti di un'abitazione di epoca etrusca. Poi siamo impegnati sulla necropoli del Casone vicino alla tomba a edicola e la tomba dei carri. Le ricerche sono nate con l'intento di capire quando la necropoli stata ricoperta e abbandonata.
Lorenzo Benini e Pietro Del Grosso i due imprenditori (logistica e impiantistica) soci fondatori di Sostratos che dai 2011 finanziano scavi qui ma pure a Orvieto e Norchia: Cerchiamo - dice Benini - di creare risorse pure col restauro e la musealizzazione, spesso in 6 mesi dal ritrovamento. Cose da fare per la comunit, per la medicina dell'anima che la cultura, come la nostra storia.Che dire, grazie (a tutti).




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news