LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ibc, sono ventotto i dipendenti indagati
GIUSEPPE BALDESSARRO
23 agosto 2017 la Repubblica

LA Procura della Repubblica ha iscritto sul registro degli indagati tutti e ventotto i dipendenti dell'Ibc (Istituto dei beni culturali dellEmilia Romagna) nel mirino della Guardia di Finanza per "assenteismo". La decisione stata presa dai magistrati bolognesi dopo aver studiato l'informativa finale dei finanzieri, depositata a met luglio, nella quale emergono episodi di diversa gravit. Circostanze che nelle prossime settimane saranno valutate dalla pm Michela Guidi e dal procuratore Giuseppe Amato (titolari del fascicolo), chiamati a definire la chiusura delle indagini e le eventuali richieste di rinvio a giudizio.

Gli uomini della polizia tributaria di Bologna hanno quindi chiuso il lavoro affidato loro dalla magistratura, dopo il servizio televisivo di "Striscia la Notizia" e la denuncia del governatore Stefano Bonaccini, e ora saranno gli inquirenti a stabilire per quanti degli indagati procedere sul piano penale.

In questo senso era gi emerso che le posizioni dei singoli dipendenti sono molto diverse tra di loro. Si va dagli assenteisti seriali, e per lunghi periodi di tempo, ad assenze episodiche di soli pochi minuti. Da qui la necessit di una valutazione caso per caso che porter alla richiesta di archiviazione per alcuni e di un processo, per truffa ai danni dello Stato, per altri.

A maggio scorso il fascicolo, inizialmente contro ignoti, aveva fatto registrare le prime 14 iscrizioni sul registro degli indagati, ma gi alcune settimane prima la Regione aveva messo in moto la macchina degli accertamenti disciplinari, che aveva portato al licenziamento (era stato annunciato un ricorso contro il provvedimento) di Vincenzo Colombo, padre dell'ex assessore comunale Andrea. Il dieci agosto scorso poi la Regione ha fatto sapere che rispetto al primo filone d'inchiesta, l'Ufficio per i procedimenti disciplinari (Upd) ha gi decretato, oltre al licenziamento di Colombo, la sospensione dal lavoro e dallo stipendio per altri due dipendenti. Altri tre procedimenti a carico di altrettanti collaboratori sono stati invece archiviati, sostanzialmente per mancanza di prove acclarate. In questo caso, l'Upd si comunque riservato la facolt di riaprire i casi se dovessero emergere ulteriori elementi, e ove vi sia quindi la possibilit di acquisire nuove informazioni rilevanti anche da un punto di vista disciplinare.

Infine, sempre in attesa della conclusione delle indagini della Procura, stato sospeso da parte dell'Upd l'esame relativo a una dozzina di altri procedimenti aperti nei confronti di altrettanti dipendenti. L'Upd comunque gi al lavoro per approfondire le posizioni dei nuovi indagati e gi segnalati all'ente dalla Procura. Si tratta, rispetto a quelli gi noti, di altri 12 casi (di cui 2 probabilmente irrilevanti sotto il profilo disciplinare), rispetto ai quali si potrebbero profilare situazioni da approfondire.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news