LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO-Un milione di investimento
per il recupero delle baite storiche
Gianni Giacomino
La Stampa-Torino, 18 agosto 2017

Anni fa larchitetto torinese Giorgio Ferraris, mentre stava lavorando al recupero di una grande baita sopra localit Lauzet di Cesana, si fermava spesso a guardare le quattro baite in pietra e legno abbandonate proprio a Lauzet, nel verde dei 1700 metri di quota. Un giorno radun quattro amici e decise che quei vecchi rustici potevano avere una seconda vita. Ora, dopo cinque anni di strenue battaglie burocratiche, sono partiti i lavori di recupero. Dureranno anni (in inverno non si pu lavorare), per un investimento che va dai 250 ai 300 mila euro a malga. 
Le giuro, una questione affettiva verso questi posti, non certo unoperazione per guadagnarci sostiene larchitetto Ferraris -. Il difficile stato rintracciare gli eredi dei proprietari per condurre le trattative per lacquisto dei ruderi, costruiti circa 400 anni fa, per fortuna ci siamo riusciti. Ferraris convinto: Serve una modifica delle normative, per far s che in futuro anche altre iniziative possano permettere non solo il non consumo di aree libere ma, allo stesso tempo, il recupero delle storiche baite gi esistenti, anche dove il degrado e labbandono ne avessero compromesso lintegrit, e anche dove la normativa geologica ne limiti gli interventi del restauro stesso. 
Il sindaco di Cesana, Lorenzo Colomb, non pu che essere soddisfatto del recupero dei quattro immobili di Lauzet. una parte del territorio che torna a vivere. I borghi rappresentano lautenticit e la storia dei nostri paesi, spero vivamente partano altri progetti in futuro. Tra laltro Lauzet stato uno dei primi villaggi indicizzati da Uncem, che nel 2012 aveva avviato il programma Borghi alpini, rilevando oltre cento borgate piemontesi potenzialmente rivitabilizzabili, con investimenti privati e pubblici. 
A gennaio si aprir il bando della Regione con 19 milioni di euro destinati ai Comuni di montagna per la sistemazione delle borgate alpine spiega Marco Bussone, vice presidente di Uncem Piemonte e coordinatore del programma Borghi Alpini e, oltre a questi, stiamo seguendo altri privati che vogliono investire. Finora abbiamo ricevuto 54 manifestazioni di interesse dallestero e a settembre incontreremo degli imprenditori tedeschi decisi ad scommettere su un progetto in Val di Susa, dove si possa soggiornare sia in estate che in inverno. 




news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news