LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tino, la memoria storica (e digitale) di Treviglio
Pietro Tosca
Corriere della sera - Bergamo 17/8/2017

Tino Belloli al lavoro in biblioteca a Treviglio. Sto digitalizzando tutti i documenti dal 1200. Ho immagazzinato su computer oltre 700 mila file

La mattina spesso arriva in biblioteca quando ancora non c nessuno, infila i guanti bianchi e inizia a scattare fotografie fino allorario di chiusura. Tino Belloli, 74 anni, da pi di 4 anni langelo della memoria di Treviglio. Armato di macchina fotografica, sta digitalizzando gli archivi comunali al ritmo di 500-600 scatti al giorno. Ormai ho superato 700 mila fotografie racconta ho iniziato con larchivio storico con le prime testimonianze della citt e adesso sono arrivato al 1938. Un lavoro che Belloli fa in maniera volontaria coordinandosi con i dipendenti del settore cultura e con i professori Fabio Celsi e Francesco Tadini, altri due volontari che si sono presi il compito di riordinare larchivio storico. Loro mi passano i faldoni spiega Belloli e io fotografo pagina per pagina. Poi li riordino sul computer in base al mese e anno. Ogni tanto i due professori arrivano con qualche documento che non era al suo posto e io lo inserisco nellarchivio digitale. Belloli cos ha potuto compiere un excursus attraverso i secoli che gli hanno permesso di visionare gli statuti della citt del 1200, la conferma di un privilegio del re Filippo III di Spagna al nobile trevigliese Mulazzani del XVII secolo, fino allatto di commissariamento del municipio a firma di Vittorio Emanuele III e Benito Mussolini. Ho fotografato racconta il pensionato anche latto di matrimonio del Duce quando si spos a Treviglio perch ricoverato al Collegio degli angeli trasformato in un ospedale militare durante la Prima guerra mondiale. Quello per era solo una copia, il Comune non dispone delloriginale. E la curiosit che sullo stesso foglio da un lato c latto di matrimonio di Benito Mussolini e donna Rachele, dallaltro quello di un normale cittadino.

Una missione, quella di salvare il passato di Treviglio, che Belloli ha iniziato in solitaria. Ho documentato tutte le vie della citt, casa per casa, per serbarne il ricordo dice . Sono sempre stato appassionato di foto, ricordo che con una delle prime paghe, quando iniziai a lavorare a 14 anni, comprai una Eura Ferrania. Quando sono andato in pensione pi di ventanni fa mi ci sono dedicato a tempo pieno. Nel 2010 ho documentato tutto il restauro del campanile e di recente quello del santuario della Madonna delle Lacrime.

Proprio i cantieri pubblici sono stati il tramite insolito che hanno portato Belloli a occuparsi dellarchivio. Il Comune, infatti, gli aveva commissionato dei reportage fotografici dei propri interventi, a partire dalla riqualificazione dellex Upim. Un giorno larchitetto Valentino Rondelli ai Lavori pubblici racconta Belloli mi ha detto che cera qualche documento da fotografare in biblioteca e se la cosa mi poteva interessare. Sono andato a vedere e non sono pi uscito. Con il tempo mi hanno dato una stanza che ho attrezzato con il contributo del Comune e delle donazioni di alcuni privati. Un lavoro certosino che Belloli esegue appunto in guanti bianchi per tutelare i documenti. Occorre pensare anche a tutelare il lavoro fatto precisa e per questo utilizzo un tipo particolare di blu-ray garantito per durare mille anni, ma siccome la prudenza non troppa tengo una copia dellarchivio anche su degli hard disc. Salvare la memoria del passato fondamentale: lasciare alle prossime generazioni la possibilit di conoscere la loro citt.

Per questo il pensionato, daccordo con gli uffici comunali, ha gi selezionato una minima parte del materiale fotografato e lo ha messo su un computer a disposizione degli utenti in biblioteca. Lobiettivo sarebbe trovare il modo per rendere fruibile lintero archivio. Intanto per il lavoro di digitalizzazione conclude Belloli deve andare avanti pur tra le difficolt di budget. La mia speranza che chi ama Treviglio ci aiuti.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news