LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Poveglia, possibile concessione per 11 mesi
Vera Mantengoli
10 agosto 2017 LA NUOVA VENEZIA




L'Associazione "Poveglia per Tutti" potrebbe avere dal Demanio la concessione della parte verde dell'isola per undici mesi, fino al bando che l'istituzione dovr indire nel 2018. Il direttivo per chiede pi tempo, in modo da poter realizzare gli interventi proposti e spendere i soldi con progetti fattibili. Attualmente i soci sono 4500 e i soldi conservati dalla famosa petizione che ha conquistato simpatizzanti da tutto il mondo, circa 380 mila euro. Una bozza di accordo c', ma non si ha ancora certezza di come andr a finire. questo quanto emerso nell'incontro di due ore di ieri, avvenuto tra il direttivo dell'associazione e il direttore Dario Di Girolamo. La risposta definitiva si avr solo a fine agosto, quando Demanio e direttivo si incontreranno per l'incontro decisivo. Solo allora si sapr se il Demanio potr andare incontro all'associazione e prolungare la concessione e se l'associazione sar disposta in caso negativo a prendere la concessione anche se si tratta di un periodo limitato. La concessione sarebbe da inizio settembre a fine luglio, ma la preoccupazione dell'associazione che non ci sia il tempo materiale per dare vita ai progetti che sono stati elaborati a partire dal bando del 2014. Dall'altro lato lo Stato ha l'obbligo di tutelare i propri beni, quindi non pu posticipare la data. La buona volont di trovare una soluzione c' da entrambe le parti, ma sia "Poveglia per Tutti" che il Demanio hanno esigenze diverse. Il Demanio non ha nulla da ridire sull'Associazione, tanto che si dato subito da fare per chiedere un parere alla Soprintendenza che ha risposto in maniera affermativa sulla concessione, ma sui tempi non sa se si potr fare qualcosa. L'unica possibilit, ma bisogna verificare se fattibile, che l'Associazione mantenga la concessione fino all'assegnazione conclusiva del bando, guadagnando cos qualche mese in pi.Da qui a fine agosto "Poveglia per Tutti" dovr consultarsi con gli altri soci e prendere una decisione collettiva. Se sicuramente positivo che in questi anni l'associazione abbia conquistato la fiducia del Demanio, anche vero che l'aspettativa di una parte dei soci era di averla per molto pi tempo. In questi anni "Poveglia per Tutti", in accordo con il Demanio, si presa cura di svolgere periodicamente un servizio di pulizia dell'isola, di togliere le erbacce, di organizzare incontri e di mantenere vivo l'interesse.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news