LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA-Il New York Times su Venezia: invasa da turisti, rischia di diventare una Disneyland sul mare
La Stampa, 04/08/2017

Con grande risalto e in prima pagina, il New York Times d voce alle preoccupazioni dei veneziani e del ministro Dario Franceschini e riconosce che Venezia, quotidianamente presa dassalto da orde di turisti, rischia di diventare la Disneyland del mare.


La musica di sottofondo della citt ora sono le rotelle delle valigie che scalano i gradini delle passerelle mentre falangi di turisti marciano lungo i canali. La preoccupazione maggiore, osserva, sono le navi da crociera e aggiunge: Quando un visitatore, o almeno questo visitatore, arriva alla stazione di Venezia e si imbatte nelliconico viale acquatico, lo assale una strana sensazione, di essere nella versione Las Vegas di Venezia piuttosto che in quella vera: forse sono tutti quei bagagli, le buste dello shopping, la mancanza di italiani....

Nei giorni scorsi anche un altro autorevole quotidiano, il britannico Guardian, aveva lanciato lallarme sulla deriva che sta prendendo la citt lagunare.

Il New York Times ricorda che il governo italiano, proprio perch preoccupato del turismo mordi e fuggi e di bassa qualit, sta valutando la limitazione del numero di turisti che possono entrare nella citt o nelle sue piazze; e cita il ministro della cultura italiano quando invita a salvare lidentit dei borghi e delle citt italiane, la cui bellezza non solo larchitettura, ma anche lattivit effettiva del luogo, dei negozi, delle botteghe.

Gli abitanti della citt, quelli che sono rimasti -prosegue ancora nel suo racconto il quotidiano della grande mela- si sentono inondati dai 20 milioni di turisti ogni anno. I negozi hanno dovuto mettere le insegne alle vetrine per indicare Piazza San Marco o Ponte Rialto, in modo che le persone smettessero di chiedere loro dove andare. E poi c il problema delle enormi navi da crociera che attraversano il Canale della Giudecca, e che spezzano la visuale come uneclissi che copre il sole; e il quotidiano correda larticolo con la foto di una nave (questa qui non neppure grande) che sfila sulle acque coprendo il campanile di San Marco.

Le navi sono uno spettacolo inaccettabile, scrive il quotidiano, citando Franceschini e ricordando il referendum simbolico di giugno e le magliette create dagli attivisti con le navi armate di denti da squalo minacciosi sui pescatori. Ma le navi portano denaro e Venezia, che non ha pi il potere commerciale di un tempo, ha bisogno di quegli euro. Il risultato per che i turisti vogliono portare souvenir a casa, i negozietti di oggettistica sono ovunque ed sempre pi difficile vivere in citt perch difficile trovare una salumeria. Un week-end allanno, per la Festa del Redentore, i veneziani tornano in citt. Questanno, la festa ha coinciso con la Biennale, che attrae migliaia di sofisticati turisti giramondo, che approdano a Venezia per conoscere le ultime novit in fatto di arte, danza e teatro. I locali e gli appassionati darte hanno creato una sorta di alleanza contro la folla che invade San Marco. Siamo un modello di quello che potrebbe essere, dice Paolo Baratta, il presidente della Biennale.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news