LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE: Maggio, uno spiraglio per la successione
MAURO BONCIANI
03 agosto 2005 Il Giornale della Toscana




Incontro fra il sindaco Domenici e il coordinatore azzurro Verdini sul dopo Fan Straten

Si terr domani, come annunciato, il consiglio di amministrazione della Fondazione del Maggio chiamato a decidere sul nuovo sovrintendente.

Dopo le divisioni interne al Cda della scorsa settimana e le lettere inviate a Buttglione - il ministro ha invitato tutti a individuare una soluzione a Firenze - Domenici ha gi affermato che il nome del nuovo sovrintendente porrebbe arrivare fuori dalla rosa dei cinque su cui il cda si era spaccato (intanto Mauro Meli ha scelto il Regio di Parma).

E in previsione della riunione, ieri in Palazzo Vecchio il sindaco ha incontrato i vertici di Forza Italia. - stato un incontro lungo e (istruttivo.
Domenici, il coordinatore regionale azzurro Denis Verdini, il capogruppo di Fi in Palazzo Vecchio Paolo Amato e il diessino Dario Nardella, presidente della commissione cultura, hanno anche saltato il pranzo per il prolungarsi del vertice, promosso per confrontarsi - in spirito bipartisan - su una vicenda importante per la citt.

Domenici arrivato in Palazzo Vecchio dopo la firma del protocollo sull'inceneritore tenutasi a Sesto e il faccia a faccia durato fino oltre le 15. Argomenti trattati, la situazione del Maggio, la necessit di rilanciare la Fondazione, aggiustare i conti e rivederne la struttura da parte di chiunque arriver al posto di Giorgio van Straten, ma anche il ruolo e le competenze del sovrintendente.

Al termine dell'incontro Domenici, che presidente della Fondazione e che dopo il Cda conclusosi la scorsa settimana con un nulla aveva chiamato in causa il ministro Buttiglione, non ha rilasciato dichiarazioni ed partito per il luogo dove trascorre le vacanze con la famiglia (torner in citt solo gioved pomeriggio, per il cda).

L'onorevole Denis Verdini, coordinatore regionale azzurro, commenta cos il colloquio (il secondo in ordine di tempo dopo quello con all'ordine del giorno la promozione di una legge per finanziare il polo musicale fiorentino e le celebrazioni galileiane): Abbiamo valutato la necessit di questo incontro vista la situazione che si era creata intorno al Maggio Musicale. stato un incontro interlocutorio, ma sereno e positivo. Non stata assunta alcuna decisione, in quanto le decisioni spettano al consiglio d amministrazione, ma ci siamo chiariti su molte cose nella speranza di poter procedere speditamente nell'interesse della citt e del Maggio che un patrimonio culturale da salvaguardare. Incontro positivo, ma interlocutorio - ribadisce Paolo Amato - tra parti politiche, con spirito di servizio, nessun imlnus o sovrapposizione al Cda che l'organo che prender le decisioni. Ho apprezzato la disponibilit a discutere tutto, dal sovrintendente, alla govemance, dalle competenze e dal ruolo per rilanciare il Maggio, alle soluzioni. Fermo restando - conclude Amatole naturali diversit di opinioni su alcuni punti.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news