LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SCOPERTE: La piroga dell'età della pietra
di DANILO MAESTOSI
02-AGO-2005 Messaggero Cronaca di Roma


Portata alla luce un'imbarcazione di ottomila anni fa: era nei fondali del lago di Bracciano


II lago di Bracciano ci restituisce un altro tesoro archeologico: una piroga di ottomila anni fa, spezzata in due tronconi ma preservata quasi intatta dalla coltre di limo che la ricopriva. La scoperta è stata compiuta qualche giorno fa dalla squadra di ricercatori subacquei guidata dalla direttrice del museo Pigorini Maria Antonietta Fugazzola, nel corso della ciclica campagna estiva di scavi iniziata oltre quindici anni fa che sta scandagliando l'area del villaggio neolitico riemerso in località la Marmotta alla periferia durante i lavori per la posa d'un acquedotto.
La barca recuperata a una profondità di circa 10 metri e portata a riva è lunga circa dieci metri e larga oltre un metro. Poco più piccola della canoa identica trovata sul posto sei anni fa e ora esposta nell'atrio del museo Pigorini. Entrambe capaci di portare almeno una dozzina di persone e di reggere anche il mare aperto. Anche questa come l'altra è stata ricavata dal tronco di una grossa quercia, la prua rastremata per renderla più manovrabile. Ma è stata abbandonata prima di essere completata. «Un particolare che aumenta il valore del rinvenimento - spiega la dottoressa Fugazzola - perché ci consente di approfondire le tecniche di lavorazione di questa comunità che per oltre mezzo millennio dal 5800 a.C. ha abitato questo sito, uno dei centri più importanti e più avanzati di quella diffusa cultura dell'età della pietra che è la culla delle civiltà del Mediterraneo. Attorno abbiamo trovato e stiamo continuando a trovare, asce, raschiatoi e altri strumenti che testimoniano la storia e la tecnologia del cantiere».
Conservata in una speciale vasca, e trattata con una soluzione di cera liquida a dosi
sempre più forti per mantenere e preservare il legno, tra un paio d'anni la piroga sarà esposta in un grande laboratorio che il comune di Anguillara ha attrezzato nei pressi della stazione. E accanto saranno messi in mostra altri materiali che raccontano la straordinaria storia del villaggio La Marmotta. Come la preziosa statuina di pietra verde, rinvenuta sotto il focolare di una capanna, probabilmente adibita a santuario: una divinità materna, scolpita con tutti gli attributi della fertilità. Le schegge di os-sidiana e di altre pietre preziose, che proiettano
questo villaggio lacustre al centro di una rete di scambi e commerci, che toccava luoghi lontanissimi come le isole Eolie e la zona delle Alpi. I resti di cibi, sementi, frutti selvatici, conservati dallo strato di fango: farro, orzo, frumento, lenticchie, piselli, more, fichi, ciliegie. Gli scheletri di cacciagione e animali domestici e da allevamento.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news