LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tutti chiamati a sostenere il patrimonio culturale
Ledo Prato
Il Giornale di Vicenza, 1 agosto 2005

Con le «Giornate dell'Arte» in venti città si raccoglieranno fondi per il restauro dei beni artistici

Un Paese senza orgoglio nazionale, senza senso civico. E' il ritratto dell'Italia che ci viene spesso riproposto. Ma ci sono milioni di cittadini che ogni giorno aprono la loro vita alte relazioni, al lavoro quotidiano, qualunque esso sia. A questa Italia sono rivolte le "Giornate dell'Arte" per raccogliere fondi da destinare al restauro dei beni culturali, presentate a Roma dalla Fondazione CittàItalia, alla presenza del Ministro perì beni culturali, Rocco Buttiglione e di Giuseppe De Rita, Presidente della Fondazione. Si svolgeranno dal 24 settembre al 2 ottobre in collaborazione con la Rai, il sostegno della Commissione Nazionale di Unesco Italia e di primarie aziende riunite m un apposito Comitato.
Nel messaggio del Presidente della Repubblica un forte richiamo all'unicità dell'Italia e alla funzione del patrimonio culturale, sia per la crescita civile che economica. Una scelta coraggiosa quella della Fondazione (cui aderiscono più di venti città italiane, fra cui Verona, alcune fondazioni di origine bancaria e l'Associazione Mecenate 90). E De Rita ne ha spiegate le ragioni. Il Paese sembra oggi tutto concentrato sulla ricerca della sicurezza, con poca voglia di investire sul futuro. L'arte, la creatività sono invece i fondamentali del futuro. Una iniziativa quindi in controtendenza che vuole richiamare i cittadini italiani ad uscire da un certo torpore, a riscoprirsi costruttori di futuro. Nonostante tutto quello che ci succede attorno. Nel difficile tempo che viviamo, è stato detto, non dobbiamo smarrire il senso della nostra storia, rinunciare alle nostre radici, alla cultura, all'arte che abbiamo ricevuto in eredità e che consideriamo patrimonio dell'umanità. L'arte è parte della nostra vita quotidiana, segna la nostra identità e alimenta l'unicità dell'Italia.
La Campania di comunicazione che è stata presentata (molto apprezzata dai numerosi ospiti presenti) induce a riflettere su un punto: cosa sarebbe l’Italia senza il suo patrimonio culturale? Cosa sarebbero lei,'mostre-città, i nostri borghi, fl nostro paesaggio? Sarebbe forse un' Itala senza Mentita. Per fortuna oggi non corriamo questo rischio.
Ma per scongiurarlo definitivamente Fondazione CittàItalia ci sollecita a manifestare concretamente il nostro senso civico, il nostro orgoglio nazionale e fa appello ad associazioni, gruppi, enti, singoli cittadini. Le donazioni si possono fare effettuando versamenti sul conto corrente bancario e quello postale e, dai primi di settembre, inviando un SMS solidale. E in venti province italiane (fra cui Verona) sono state istituite lotterie provinciali dall' indovinato titolo "Dona e Vinci". Si potranno acquistare biglietti al prezzo di 1 euro e, altra novità interessante, si potrà indicare alla Fondazione il bene culturale del proprio territorio che si ritiene debba essere restaurato. Insom-ma una grande consultazione popolare sullo stato di salute del nostro patrimonio.
Nel mese di settembre sarà organizzato un "David Tour". Di che si tratta. La campagna di comunicazione utilizza la grande statua del David di Michelangelo a cui provocatoriamente $ stata "tagliata" una gamba. Si ribadisce così un concetto: il nostro patrimonio artistico e culturale, se non opportunamente protetto, è a rischio e potrebbe sparire. Copia della statua sarà portata in giro nelle città e sarà una occasione per eventi e manifestazioni a sostegno della Campagna.
Il Ministro Buttiglione, nell'esprimere apprezzamento e condivisione per l'iniziativa, ha ribadito
che le risorse pubbliche non riusciranno a garantire la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio ma, ha aggiunto, non potranno più esserci tagli alla spesa in questo settore.



news

23-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news