LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

AQUILEIA - La cultura pi forte dell'Isis Palmira sar ricostruita
di Cinzia Lucchelli
29 giugno 2017 IL MESSAGGERO VENETO

AQUILEIAUna mostra per rinnovare l'attenzione verso l'arte ferita, anche in nome di dialoghi culturali mai sopiti. Si chiama "Volti di Palmira ad Aquileia" la prima esposizione in Europa dedicata alla citt siriana dopo le distruzioni dell'Isis e rimarr aperta dal 2 luglio al 3 ottobre al Museo archeologico nazionale della citt friulana. Ieri, a Roma, la presentazione con la partecipazione, tra gli altri, del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, del presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e del presidente della Fondazione Aquileia, Antonio Zanardi Landi. Cuore dell'esposizione sono sedici pezzi originari di Palmira, alcuni dei quali riuniti per la prima volta dopo la loro dispersione nelle collezioni occidentali, e una decina di opere conservate nel museo della citt friulana. Un accostamento voluto per dimostrare come, pur nella distanza geografica e stilistico-formale, un medesimo sostrato culturale accomuni le due citt. I visitatori potranno ammirare, tra l'altro, i reperti provenienti dai Musei Vaticani, come la raffinata testa di un sacerdote di Bel. Tra i volti di Palmira anche commercianti o funzionari, riconoscibili da un foglietto di papiro nella mano sinistra, e cinque dame con vestiti, acconciature e gioielli eleganti. Le meraviglie archeologiche di Palmira - ha detto Debora Serracchiani - devono essere un patrimonio e una memoria comune dell'umanit, dobbiamo preservarle e ricostruirle laddove sono state distrutte dagli attacchi terroristici. A questo proposito suonano consolanti le parole dell'archeologo Paolo Matthiae, fra i maggiori esperti al mondo, secondo cui larga parte delle rovine della citt siriana potr essere recuperata. Il vasto sito archeologo non stato polverizzato - ha detto - Solo il 20-30% danneggiato gravemente, purtroppo si tratta di eccellenze, come il tempio di Bel. Ad ogni modo, sia con i metodi tradizionali, sia con l'uso di avanzate tecnologie ripristinare il sito anche al 98% potr essere possibile. La mostra una nuova tappa del percorso di archeologia ferita che la Fondazione Aquileia ha cominciato nel 2015, con il Polo museale del Friuli Venezia Giulia, per far conoscere quanto accade nelle nazioni teatro di distruzioni e violenze causate da fondamentalismo e terrorismo, presentando al pubblico opere provenienti da quei luoghi. Un percorso del quale Serracchiani, che ha ricordato l'uccisione del direttore delle antichit di Palmira, Khaled al-Asaad, per essersi rifiutato di collaborare con i terroristi, si detta particolarmente soddisfatta. Questo il terzo appuntamento, dopo quelli del Museo del Bardo di Tunisi e del Museo archeologico nazionale di Teheran, - ha spiegato - che pone l'attenzione su un tema delicato, ampliando la conoscenza sul patrimonio archeologico dell'umanit. Non a caso l'esposizione si tiene ad Aquileia, da sempre crocevia multiculturale, luogo di incontro e dialogo delle genti. Allargando l'orizzonte Il ministro Franceschini ha ribadito come iniziative come questa si inseriscono nelle strategie che il nostro Paese ha deciso di imboccare sul tema della diplomazia culturale a livello internazionale. La mostra, curata da Marta Novello e Cristiano Tiussi, sar visitabile dal marted alla domenica dalle 8.30 alle 19.30. Il costo del biglietto intero di 6 euro, 3 euro per il ridotto.




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news