LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. Arsenale, la penale di almeno 4,5 milioni
Lillo Aldegheri
Corriere del Veneto - Verona 29/6/2017

Intanto la struttura sta cadendo a pezzi. Bertucco: Si spendano subito i soldi che sono in cassa

VERONA. LArsenale sta letteralmente crollando a pezzi. Oggi dovrebbe arrivare la sentenza del Tar sulla liceit della Variante urbanistica per il restauro. Se il Tribunale dar ragione alla giunta Tosi, il 20 luglio si apriranno le buste per assegnare lappalto dei lavori. E per fermarli, la giunta Sboarina dovr decidere se pagare la relativa penale. Che non sar di un milione, come avevano ipotizzato il sindaco e Italo Monaco (leader del comitato) in una conferenza stampa congiunta, durante la campagna elettorale, ma sar pi che quadrupla. La convenzione firmata tra Italiana Costruzioni e il Comune prevede infatti che, in caso di rottura degli accordi da parte del Comune, limpresa avr diritto a ricevere una somma pari al 10 per cento delle opere ancora da eseguire, ovvero del valore del servizio pari ai costi monetari della gestione operativa previsti nel Piano Economico e Finanziario. Le opere ancora da eseguire (cio tutte) valgono 45 milioni di euro, ragion per cui la penale sarebbe non di uno ma di almeno quattro milioni e mezzo. Pi quei costi monetari della gestione operativa che sembra riferirsi ai mancati guadagni dellimpresa ma che va chiarito a livello legale. Intanto, una lettera di 16 giorni fa del dirigente, ingegner Luciano Ortolani (che va in pensione tra un mese, e passa la patata bollente ad altri), segnala il progressivo e costante incremento del degrado del Compendio aggiungendo quanto sia urgente la bonifica del terreno inquinato. Una lettera dai toni quasi drammatici. E secondo Michele Bertucco per qualsiasi amministratore dotato di buon senso, queste parole significano lurgenza assoluta di intervenire. Si aspettato troppo e ora non si pu attendere lesito di una procedura che avr tempi ancora lunghissimi.

Sul tema della bonifica, Bertucco cita ancora il parere dellingegner Ortolani, secondo il quale a fronte di un conclamato inquinamento del terreno il Comune continua comunque a usare le aree contaminate, giustificato da una deroga concessa lo scorso anno dallArpav che per non potr certamente avere una durata illimitata. Che fare, allora? Secondo il leader di Sinistra in Comune, la nuova giunta deve avere da subito le idee molto chiare: lArsenale sta crollando, le aree a cui i cittadini hanno accesso sono contaminate e il project avr in ogni caso tempi troppo lunghi. In cassa conclude Bertucco - ci sono 12 milioni: cosa aspettiamo ad usarli?.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news