LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Monza. Rubare un Czanne? Sembrava facile
F. Ber.
Corriere della Sera - Milano 27/6/2017

Stacca un dipinto dalla parete e lo nasconde nel bagno del museo. Volevo fare un test

Stacca un quadro di Paul Czanne Tte de jeune fille dalla parete della Galleria Civica di Monza e per poco non riesce a portarlo via. Il giorno dopo torna alla mostra, dove D. P., monzese di sessantuno anni, viene riconosciuto e consegnato alla polizia. Volevo dimostrare quanto facile portare via un dipinto di valore, ha confessato ai poliziotti. E in effetti lepisodio rivela una certa vulnerabilit della galleria darte cittadina.

Monza. Sabato stacca il dipinto Tte de jeune fille di Paul Czanne, appeso al muro della Galleria Civica di via Camperio a Monza per una mostra temporanea, e non riesce a portarsi via lopera del pittore francese datata 1873 (da lui danneggiata sul retro) per un soffio. Non contento, domenica ritorna sul luogo del delitto ma viene riconosciuto dagli addetti dello spazio espositivo, che chiamano la polizia.

Comportamento stravagante, quello del monzese D.P., 61 anni, cos come bizzarra apparsa la spiegazione che lo stesso, denunciato a piede libero con laccusa di tentato furto, avrebbe fornito agli agenti del commissariato del capoluogo brianzolo. Volevo dimostrare quanto facile portare un via un dipinto di valore, avrebbe detto ai poliziotti esterrefatti. La giustizia far il suo corso, ma in effetti il gesto delluomo ha messo in evidenza una certa vulnerabilit della galleria darte cittadina, che fino a domenica ospitava lesposizione di una serie di ritratti al femminile, per lo pi stampe, provenienti da una collezione privata, e con opere di maestri quali Picasso, Goya e, appunto, Czanne.

Stando a quanto ricostruito dalla polizia, che ha analizzato i filmati del sistema di videosorveglianza interno alla galleria, luomo fa la sua comparsa verso le 15 di sabato. un volto noto, perch abituale frequentatore delle mostre darte nel capoluogo brianzolo. Invece di limitarsi ad ammirare lesposizione come gli altri visitatori, si sposta pi volte verso la toilette sul retro. Cosa che non sfuggita ad una delle addette che, insospettita da alcuni rumori, chiama laddetto alla vigilanza.

Accortosi di essere stato scoperto, laspirante ladro darte si allontana alla svelta. Gli addetti trovano il quadro in bagno, con un evidente taglio dietro, segno di un evidente quanto maldestro tentativo di portarsi via la tela. Non avvertono, per, la polizia. Cosa che invece faranno domenica, quanto il 61enne si presenta nuovamente in galleria come se nulla fosse.

Stupisce anche quanto sia stato facile staccare lopera del maestro francese, senza che scattasse alcun sistema dallarme. Luomo, denunciato, non ha precedenti di rilievo, a parte un episodio di guida senza patente e una precedente segnalazione per aver fornito false generalit.



news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

26-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news