LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BENEVENTO-Impegno Civico ed alcune istanze culturali della citt in riunione
http://www.ilvaglio.it/comunicato-stampa/16297/impegno-civico-ed-alcune-istanze-culturali-della-citt

Si sono riunite, nella sala delle adunanze del palazzo del volontariato, alcune delle istanze culturali della citt per discutere la possibilit di creare condizioni di sinergia e collaborazione intese a realizzare, concordi, qualche iniziativa di maggiore significato. Sul piano generale. Nellimmediato - si legge nella nota diffusa da Filippo Bencardino e Giovanni Zarro - per convenire una unica strategia per supportare sul territorio liniziativa gi assunta dal Ministero dei Beni Culturali di candidare come bene Unesco: lAppia. Tutta lAppia da Roma a Brindisi o Taranto.

La candidatura dellAppia a Bene Unesco. Dopo la riflessione pubblica di Gioved 15, u.s. sullAppia bene Unesco, le idee e le volont sono diventate le une pi forti e le altre pi chiare. Non necessario lavorare, quanto allAppia, perch lo Stato, per via dei suoi organi operativi, accolga e faccia propria una proposta che sale dagli enti locali per candidare questo o quel monumento questo e quella sito naturalistico, come bene Unesco. Lo Stato, attraverso, il Ministero Beni Culturali ha deciso di candidare lAppia, bene Unesco. Tutta lAppia. Sicch, siamo un pezzo pi avanti rispetto ad altre analoghe esperienze. Per la bisogna, perch la candidatura Appia, bene Unesco, vada a buon fine, lo Stato, leggasi il Ministero dei Beni culturali ha stanziato la somma di 20 Mln da spendere per la tutela e la valorizzazione dellAppia e dei monumenti e siti relativi. In altre parole per mettere lAppia nelle condizioni di diventare davvero bene Unesco.

Progetto per la valorizzazione del tracciato dei monumenti dei siti dellAppia. Da questa premessa, nasce una prima domanda. Quale parte dellAppia sar riorganizzata? Quali monumenti saranno mantenuti e valorizzati? Dalla risposta a questa domanda, invero affatto retorica, discende un daffare naturalmente per i Sindaci, quelli pi sensibili e pronti, alle esigenze del territorio ed alla sua promozione: sostenere in sede locale la iniziativa dellAppia bene Unesco e segnalare alle Autorit competenti le parti dellAppia ed i connessi monumenti e siti, i pi significativi, perch facciano parte dei pochi o dei molti che saranno attenzionati per le opere di restauro e manutenzione. Urge evitare il rischio che il Sannio sia baipassato quanto agli interventi a farsi. LAssociazione Impegno Civico ha adempiuto a questo dovere, consegnando alla Ferroni, il 15 giugno, un cd con le relative proposte. Corridoio di sviluppo dellAppia. Nasce una seconda domanda. LAppia pu diventare unoccasione di crescita e di promozione sociale ed economica per larga parte del Sannio? Pu diventare un motore, uno dei tanti o dei pochi un motore di sviluppo della terra sannita? La risposta si! Ma va organizzato lambiente quello: culturale, ma anche quello turistico e quello collegato alle dinamiche dei prodotti tipici o enogastronomici. Si cerca di promuovere commercialmente questi beni, di fare marketing, e giustamente, altrove, spendendo fior di quattrini, forse lAppia pu essere uno strumento di forte promozione su base regionale e nazionale e perch no su base internazionale di questi beni! E senza troppi esborsi! Quanto al motore di sviluppo, va organizzato un corridoio di sviluppo culturale ed economico che corre con lAppia da Forchia-Arpaia fino ad Apice o Buonalbergo, passando per Benevento.

Anfiteatro Romano. Un tema bicipite. La esumazione. Sul tema, si tornati. Il perch di tutta evidenza. Una quota dei 20 Mln non pu che essere spesa per dare luogo ad opere di escavo. Di siti molto interessanti. Tra questi, anche qui, necessario non solo attenzione, ma impegno, tra i siti, cio, che saranno oggetti di scavi, va inserito anche il nostro Anfiteatro romano di Benevento. Ed il marketing. Per lanfiteatro romano si discussa la possibilit di esporre una riproduzione tridimensionale in una vetrina del Corso Garibaldi. Per la libera fruizione dei cittdadini. La riproduzione stata eseguita dal Prof. Iannace di Campania uno. Il prof. daccordo. Ancora. La esposizione della mostra sullAppia che si terr in settembre a Benevento, nel complesso San Vittorino a cura della Societ dei Geografi italiani. Dal ultimo.

La francigena. Il tema stato introdotto perch il Gruppo ne prendesse atto e fornisse il contributo pi utile per supportare la iniziativa. Che ha sul territorio tifosi tetragoni. Naturalmente, ed stato fatto notare, per gestire tutte queste attivit bisogner creare un collegamento forte con il Ministro dei Beni Culturali e con il Presidente della Giunta Regionale. Al momento delle conclusioni, la Dott.ssa Cecere, per conto della sua associazione, ha chiesto un rinvio. Sui vari argomenti, avrebbe prodotto un documento scritto. La richiesta stata accolta e le conclusioni rinviate ad altra data.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news