LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il ritorno di Giulierini al Museo archeologico di Napoli: "Unemozione forte quanto affetto per me"
di ANNA LAURA DE ROSA e ANTONIO FERRARA
20 giugno 2017 LA REPUBBLICA


"ESSERE qui un'emozione fortissima, forse pi del primo giorno, un inno alla gioia che vorrei pervadesse il museo e tutta la citt che mi ha sostenuto. Una bellissima sensazione, che mi stando molto coraggio". Paolo Giulierini varca il portone del "suo" museo poco dopo le 18,30, in arrivo da Roma reduce da un convegno. Ed subito un tripudio: applausi, abbracci. Giulierini saluta tutti: dipendenti, addetti ai servizi aggiuntivi, guide. Per ora non c' il tempo per una riunione con i suoi collaboratori pi stretti e con il personale: l'incontro rinviato alla tarda mattinata di oggi.

Giulierini torna al Mann e si commuove: "Essere qui un inno alla gioia"

Il direttore torna al Museo archeologico nazionale, reintegrato nella carica dalla decisione del Consiglio di Stato del 15 giugno. "Sono contento - ripete - c' stata una bellissima dimostrazione di affetto. Sono pronto a rimettermi al lavoro. Domani mattina (oggi per chi legge, ndr) far un primo punto con i miei collaboratori". Abito blu, cravatta "azzurro Napoli", Giulierini parla del suo rientro, racconta dei suoi progetti. E non riesce a nascondere la commozione. Per un attimo la voce si incrina, gli occhi si fanno lucidi. "Questa vicenda mi ha aiutato a riflettere un po' di pi, ad avere grande rispetto e fiducia nelle istituzioni ". Attorno a lui tanta soddisfazione.
Il suo rientro a Napoli chiude almeno fino al 26 ottobre la partita della direzione dell'importante istituto culturale: in quella data il Consiglio di Stato, infatti, si riunir in udienza pubblica "per decidere con sentenza le questioni concernenti la legittimit delle nomine dei direttori dei musei del ministero per i beni culturali".

Sentenza che potrebbe lasciare i cinque direttori sospesi il 24 maggio e reintegrati il 15 giungo al loro posto, oppure allontanarli definitivamente dall'incarico. "Ma questo non mi preoccupa - ragiona Giulierini - ho fiducia nella legge, siamo dalla parte del giusto. Resto un uomo delle istituzioni. Sono tranquillo. Mi aspetta un grande lavoro" ripete. Mai pensato di dover lasciare la citt? "Certo che ci ho pensato - dice con voce rotta dall'emozione - ed per questo che sono cos contento. Napoli unica, mi ha dimostrato grande affetto e solidariet, solo Napoli poteva fare una cosa del genere".
Abbracci e applausi per Giulierini dai dipendenti del Mann
Condividi
Il tempo di alcuni saluti, e poi l'archeologo che dirige il Mann dall'ottobre 2015 si prepara ad affrontare i prossimi appuntamenti. Con una prima certezza: il ministro Dario Franceschini sar all'Archeologico per la riconsegna ufficiale all'Italia da parte del Getty Museum della statua in marmo di Zeus in trono: "Gli spiegher del mancato incontro del 31 maggio e gli dir che un grande onore per me e per Napoli averlo qua". La cerimonia si terr tra il 3 e il 6 luglio, e proprio questa mattina Giulierini metter a punto con l'ufficio comunicazione l'organizzazione dell'evento. Ma prima degli appuntamenti di luglio, altre due date attendono il direttore: il 23 giugno apre la mostra dedicata a Winckelmann nel salone della Meridiana, il 26 la presentazione del progetto "Obvia 2 - Extra Mann" con il coinvolgimento della cooperativa
La Paranza del rione Sanit. A luglio, invece, il 7 l'omaggio al Mann da parte del Louvre e dell'Ermitage, con l'arrivo di importanti pezzi per la mostra "Amori Divini", il 13 l'illustrazione del primo rapporto su un anno di attivit al Mann, il 14 l'apertura dei laboratori di restauro e del terzo giardino nel cortile del Braccio nuovo. "E poi domani spiega Giulieirni - sento Bellenger per fissare il biglietto unico con Capodimonte".



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news