LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torna a Napoli "Zeus in trono"
di VINCENZO RUBANO
13 giugno 2017 LA REPUBBLICA



Finita dal 1992 al museo Getty di Los Angeles per un giro di ricettazione, stata restituita allItalia

Proveniente da Bacoli, finita in un giro di ricettatori di antichit greco-romane, collocata incredibilmente tra le opere esposte al prestigioso Getty Museum di Los Angeles. Ma ora torna a casa, a Napoli, il Zeus in trono. Rivelando la sua segreta odissea: la statuetta in marmo raffigurante il sovrano dell'Olimpo, risalente al primo secolo a.c. sarebbe stata rinvenuta e trafugata nei decenni scorsi dalla costa flegrea.

Di contenute dimensioni, limportante scultura era custodita dal 1992 nel polo dal museale della California: dopo 25 anni, nelle scorse ore, stata restituita all'Italia. Consegna avvenuta durante una cerimonia con il console generale dItalia a Los Angeles, Antonio Verde, e con rappresentati dei carabinieri e della Guardia di finanza. Ma come aveva fatto, Zeus, ad oltrepassare l'oceano?
Questa una storia pi lunga, e nutrita di zone grigie, al confine col retroterra criminale. Gli inquirenti napoletani sono arrivati all'individuazione della statua del Zeus al Getty, dopo una serie di ricostruzioni e approfondimenti investigativi legati a una banda di ricettatori di beni di lusso e opere d'arte, gi intercettata in passato. Inchiesta cominciata originariamente a Roma, alcuni anni fa, a carico dell'organizzazione. Poi gli atti vengono trasferiti a Napoli, sul tavolo dal procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli e della pm Ludovica Giugni, titolare del fascicolo. Gi in passato, comunque, la Procura di Pesaro aveva individuato il gruppo di ricettatori che avevano collegamenti con il resto d'Italia, ed era giunta - anche il in quel caso - fin nel cuore del Getty a chiedere la restituzione di altre opere. Il procuratore Piscitelli e la pm Giugni, insieme agli 007 della Guardia di Finanza, dopo aver verificato la prescrizione di alcuni reati, hanno puntato, come la legge prevede, all'individuazione dell'opera e alla riparazione del danno. Lettere riservate con Los Angeles, il riconoscimento dell'opera che risultava ormai oggetto di ricettazione, la necessit per il Getty di affrancarsi dalla scomoda condizione di aver aperto le porte ai ricettatori. Infine, l'accordo. Le strette di mano. I flash.
Un happy end frutto di tenaci relazioni, e capillari approfondimenti investigativi. La scultura, alta circa 75 centimetri, a suo tempo sarebbe stata rinvenuta nelel acque di Bacoli, e poi venduta al museo Getty.

Il ritorno in Italia di questa stupenda scultura ha spiegato il console Verde stato possibile grazie alla collaborazione tra il museo e il ministero italiano dei Beni e delle Attivit Culturali e per il Turismo". Va sottolineato, tuttavia, che se non ci fosse stata la moral suasion della Procura, guidata dal procuratore reggente Nunzio Fragliasso, difficilmente Zeus sarebbe tornato a casa come Ulisse. "E davvero incoraggiante ha aggiunto il console Verde, peraltro originario di Napoli - come il Getty abbia sviluppato dei rapporti cos positivi con lItalia, sia per azioni che come in questo caso portano al rimpatrio di oggetti darte, sia per progetti culturali riguardanti mostre o prestiti di capolavori italiani al Museo.

Plauso espresso anche dal ministro Dario Franceschini che si detto soddisfatto di aver collaborato con il Getty per poter restituire questoggetto affascinante allItalia e dal procuratore Fragliasso. Siamo lieti ha dichiarato Fragliasso - di riportare
a casa Zeus sul Trono per poterlo condividere con tutti gli italiani e con i visitatori che arrivano in Italia da tutto il mondo per apprendere la nostra storia e la nostra cultura. La statuetta, che verr custodita al museo archeologico di Napoli, arriver in Italia il 16 giugno. Nelle prossime settimane il Mann festegger il suo ritorno alla presenza di Franceschini, dei magistrati e di tutti gli amanti dell'arte (ritrovata).



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news