LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma archeologica come Central park Bergamo: "Pi risorse e gestione unitaria"
MAURO FAVALE
09 giugno 2017 LA REPUBBLICA




LA mano tesa del vincitore verso lo sconfitto non per concedere l'onore delle armi ma per battere cassa. Il giorno dopo il pronunciamento del Tar che ha bocciato l'istituzione del Parco Archeologico del Colosseo, Luca Bergamo, vicesindaco e grande avversario della riforma targata Franceschini, si rivolge al ministro con due richieste. La prima: Costruiamo un organismo unitario e integrato che vede rappresentate l'autorit dello Stato e l'autorit del Comune . Un ritorno al passato, dunque, a quell'accordo di valorizzazione dei Fori siglato dall'ex sindaco Ignazio Marino e dal ministro dei beni culturali Dario Franceschini il 21 aprile 2015. Doveva essere l'embrione di una collaborazione strutturata, un "Consorzio" che per al momento rimasto inattuato.

Ma la seconda richiesta a svelare la vera partita che si sta giocando in questi mesi sulla gestione dell'Anfiteatro Flavio, una macchina di profitti, il monumento a pagamento pi visitato d'Italia (quello gratuito il Pantheon, attorno al quale gi in passato si infiammata la polemica tra i duellanti Bergamo e Franceschini). Il patrimonio di Roma afferma all'agenzia Dire l'assessore ai beni culturali del Campidoglio ha bisogno di pi fondi di quanti ne siano messi a disposizione oggi tra Stato, Comune e privati.

Per Bergamo, la strada tracciata: Rimuovendo la competizione che c', per effetto dell'esistenza di pi organismi che hanno il compito di intervenire su parti del patrimonio, possibile usare meglio le risorse disponibili, attrarne di pi e trovare un punto di equilibrio per cui i trasferimenti dello Stato alla Capitale siano commisurati alla dimensione e unicit di Roma.

Un percorso, per, accidentato. Perch al Mibact da due giorni stanno studiando il ricorso da presentare al Consiglio di Stato, nella speranza di ribaltare l'esito della sentenza del Tar e far rivivere una riforma sulla quale Franceschini si giocato molto. Lui, il ministro, non aggiunge altro. Ieri, al convegno sulle periferie organizzato all'ex Cerimant su via Prenestina, intervenuto dal palco senza fare cenno alla contesa sul Colosseo. N ha avuto modo di incrociare Bergamo, intervenuto due ore prima del ministro.

Al di l delle aperture del Campidoglio, insomma, resta una difficolt di dialogo tra le due istituzioni rivelata anche dalle parole del vicesindaco di Roma: Finch c' il governo si discute col governo che c'. Poi magari ce n' un altro e forse si discute pi facilmente. Intanto, per, al netto del conflitto sul Colosseo, governo e Campidoglio potrebbero tornare a parlarsi sul futuro dell'ex Cerimant, la caserma passata al Mibact sulla quale il Cipe ha gi stanziato 40 milioni di euro per farne un hub della creativit, recuperando capannone per capannone. Confermo la disponibilit dell'amministrazione capitolina a collaborare. Ne ho gi parlato col ministro, aggiunge Bergamo.

Una collaborazione che comunque si preannuncia in salita visto che, come emerso sempre con maggiore evidenza in questi mesi, lo scontro istituzionale si basa su due concezioni differenti di utilizzo dei beni culturali. Non che ci siamo opposti al Parco Archeologico perch siamo cattivi prosegue Bergamo che quella idea di avere un attrattore turistico separato da tutto il resto della citt non porta benefici, la tesi dell'assessore secondo il quale l'area dei Fori dovrebbe essere come Central Park a New York, una zona integrata nella citt, fruibile da tutti. E questo perch il patrimonio culturale non un giacimento per il turismo.

Intanto l'assessore incassa il sostegno dell'archeologo e storico dell'arte Salvatore Settis: Il Parco del Colosseo non si doveva fare perch spezzare l'unit dell'area archeologica romana un fatto negativo per due aspetti: complica la gestione staale e rende molto pi difficili i rapporti col Campidoglio.




news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news