LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Appello per il direttore "Dal Tar danno grave cancellata la qualit"
PAOLO DE LUCA
27 maggio 2017 LA REPUBBLICA


LA citt prende posizione.

Una serie di intellettuali, esponenti del mondo accademico e artisti disposta a metterci la firma. A 24 ore dalla sentenza del Tar del Lazio ecco la lettera aperta "Con Paolo Giulierini direttore del Mann". Il testo un manifesto di "gratitudine di Napoli" al capo dell'Archeologico, appena allontanato dalle sue funzioni, "nella speranza che in tempi brevi la decisione del Tar possa essere rivista". I nomi in calce sono pi di trenta, ma crescono ora dopo ora: dal professore di Storia del pensiero Gennaro Carillo, al regista Ferzan Ozpetek (che ha appena girato alcune scene del suo "Napoli velata" nelle sale della collezione Farnese), al saggista Isaia Sales, passando per don Antonio Loffredo, parroco alla Sanit, i produttori cinematografici Luciano Stella e Antonella Di Nocera. Ancora: firmano Gennaro Rispoli, direttore del Museo delle Arti sanitarie, Marinella Pomarici (presidente dell'associazione "A voce alta") col fratello Ulderico (docente di Filosofia del diritto) e due ex rettori: Biagio de Giovanni (Orientale) e Francesco De Sanctis (Suor Orsola Benincasa). "Sebbene i tribunali amministrativi - inizia la lettera - ci abbiano abituato a decisioni inaspettate la questione che si intende richiamare politica: ha a che fare col danno incalcolabile che questa sentenza produce sul fronte dell'impatto deleterio sulla citt". Lo scritto aggiunge che "Paolo Giulierini ha restituito il museo a Napoli e Napoli al museo, in termini quantitativi e di qualit col pubblico: un museo come dimora delle muse. Tutto questo stato vanificato, i progetti avviati s'interrompono". Per i firmatari il direttore ha mostrato "capacit di gestione e di progettazione" e "solo la disonest intellettuale o la cecit degli ottusi potrebbe negare" i risultati raggiunti. I toni si alzano nelle ultime righe: "Questa vicenda tristissima fa tornare alla mente parole amare di Leonardo Sciascia: Gli stupidi, come i corvi, sentono solo le cose morte. Manifestare a Giulierini la gratitudine della citt un atto doveroso e di giustizia che nessun Tar pu impedire". Infine, la speranza di una rapida soluzione del caso: "Ne ha bisogno, e lo chiede, la citt, confidando anche che la politica, locale e nazionale, sappia trovare risposte all'altezza".

Anche il presidente della Regione Vincenzo De Luca usa parole dure contro il Tar: stata una figuraccia straordinaria - dichiara - che ha colpito anche il Mann: mi auguro sia recuperato questo disastro e non si lascino musei importanti alla sbando. Il governatore aggiunge: Bisogna lavorare a una riorganizzazione dei tribunali amministrativi, ma questo un problema che riguarda la politica e il parlamento, non i magistrati. C' un'anomalia in Italia, perch la quantit di sospensive rischia di paralizzare il Paese.

Anche in rete c' una pioggia di status e commenti di sostegno a Giulierini sui social network. Molti hanno affiancato al proprio post l'hashtag #IoStoConPaolo-Giulierini, preceduto gioved anche da #IostoconGabrielZuchtriegel, a favore del direttore di Paestum, inizialmente coinvolto nella sentenza, poi escluso per difetto di notifica. "Mi auguro che Napoli capisca che non pu perdere un uomo come Paolo Giulierini", scrive su Facebook Mario Gelardi, direttore artistico del Nuovo Teatro Sanit. Anche Giancarlo Carriero, responsabile della sezione turismo dell'Unione industriali Napoli, pubblica la sua: "Sono molto dispiaciuto della sentenza del Tar".




news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

12-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 12 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news