LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei, il Tar sospende la nomina di Giulierini Zuchtriegel salvato da un difetto di notifica
ANTONIO FERRARA
26 maggio 2017 LA REPUBBLICA



IL TAR del Lazio boccia la riforma dei musei e toglie il direttore del Museo archeologico nazionale di Napoli, Paolo Giulierini dal suo incarico. A presentare il ricorso era stato un anno e mezzo fa Francesco Sirano, candidato alla direzione di quattro musei archeologici: Mann, Paestum, Taranto e Reggio Calabria. L'avvocato Monica Vassallo ha proposto tre censure e due motivi aggiuntivi contro la nomina di Paolo Giulierini al Mann, di Gabriel Zuchtriegel a Paestum, di Carmelo Malacrino a Reggio Calabria e di Eva Degli Innocenti a Taranto. E il tribunale ha accolto quasi del tutto le sue richieste. Ma il Mibact annuncia ricorso al Consiglio di Stato per salvare i direttori. Singolare la circostanza che Sirano, il candidato escluso, nel frattempo, il mese scorso, diventato direttore degli scavi di Ercolano, con la seconda tornata delle nomine dei direttori autonomi voluta dal ministro Franceschini.

Selezionato dalla stessa commissione che viene contestata per le scelte effettuate nell'agosto 2015. Sono direttore di Ercolano e parlo solo di Ercolano - dice Sirano - no comment su tutto il resto e sulle presunte bombe mediatiche. La sentenza del Tar Lazio la numero 6170, pubblicata due giorni fa, presidente Leonardo Pasanisi. Per il tribunale le procedure vanno annullate e le prove orali tra i 10 candidati ammessi alla fasi finali, tra cui Sirano, vanno ripetute per tre motivi: i colloqui si sono svolti a porte chiuse, alcuni candidati (tra cui Zuchtriegel)non avevano i titoli per partecipare, i cittadini non italiani non possono ricoprire incarichi dirigenziali (con "potere d'imperio"). A questi, sono stati affiancati due motivi aggiuntivi: le valutazioni della commissione, definite "criptiche e involute", e le scelte finali del direttore generale dei Musei, ritenute "immotivate e non coerenti".

Oltre a Giulierini, coinvolto nel provvedimento un altro dei manager voluti ad agosto 2015 dal ministro Dario Franceschini per cambiare il volto dei beni culturali in Campania: Gabriel Zuchtriegel che guida il Parco e il museo archeologico di Paestum. Per il ministero le sentenze del Tar del Lazio non riguardano il Parco archeologico di Paestum, guidato da Gabriel Zuchtriegel. Ma per i ricorrenti, anche la nomina di Zuchtriegel saltata. Nelle prossime ore da Roma si proceder ad affidare gli interim dei musei "decapitati", per garantirne il funzionamento: all'Archeologico dovrebbe andare Anna Imponente, che la direttrice del Polo museale della Campania. In attesa che entro un mese il Consiglio di Stato si pronunci: la speranza di Franceschini che in quella sede sia ribaltata la sentenza del tribunale laziale. Ma il colpo di immagine c'. E lo sconcerto sia a Paestum che all'Archeologico ieri era palpabile tra dipendenti e visitatori. Ha scelto di non commentare il direttore Giulierini, che era a Milano per presentare la mostra "I Longobardi". All'Archeologico tutto pronto marted prossimo per l'inaugurazione della sezione Epigrafica, sbloccata proprio da Giulierini. Sono vicino ai direttori coinvolti - dice Zuchtriegel, che cittadino tedesco - hanno fatto scelte di vita per dirigere i musei. Per me stata una sorpresa e temo che questi sviluppi non siano incoraggianti per futuri bandi. Nei musei abbiamo potuto fare programmazione finalmente, e questa attivit va salvaguardata. Ma temo che difficilmente qualcuno lascer il suo Paese per venire a dirigere un museo in Italia a queste condizioni. Commenta Sylvain Bellenger, direttore di Capodimonte: Non posso fare il direttore perch straniero? Non capisco come in Italia tutto si possa distruggere. Continuo a lavorare alla mostra su Degas col Museo d'Orsay.





news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news