LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il giudice di Berlino e la riforma azzoppata
26 Maggio 2017 Comunicato Emergenza Cultura



Con la consueta sobriet di stile e rispetto per le istituzioni, il segretario del Pd si infuria contro il cavillo tramite il quale il TAR ha stroncato il fiore allocchiello della cosiddetta riforma Franceschini, la creazione dei 20+10 supermusei autonomi.
Altro che cavillo! Le sentenze congiunte del TAR due perch due erano i ricorsi, da parte di due diversi concorrenti per le posizioni di Direttore di 5 musei autonomi non si appuntano certo su di un solo aspetto della procedura di selezione, n certo su minuzie amministrative.
Al contrario si tratta di unarticolatissima disamina di alcuni degli elementi qualificanti del famoso bando internazionale, pubblicato dal Mibact a maggio 2015 con il quale furono selezionati i superdirettori dei musei autonomi.
Fiore allocchiello della riforma, lautonomia dei 20 musei, ne il simbolo, lo strumento cardine dellobiettivo di cesura netta fra tutela (rimasta a Soprintendenze sempre pi povere) e valorizzazione, incarnata proprio dal destino dei musei autonomi, gli attrattori turistici sui quali, da molti mesi ormai, si concentra la propaganda Mibact, a suon di trionfalistici numeri dei visitatori (risultati la cui consistenza, letta in confronto statistico, presenta molti lati ambigui e si presta a ridimensionamenti vistosi).
Ebbene, la magistratura amministrativa certifica ora che i superdirettori furono scelti attraverso una selezione a dir poco lacunosa dal punto di vista della legittimit, viziata da palesi irregolarit rispetto alla legislazione vigente e da procedure prive della necessaria trasparenza e tali da non garantire neppure limprescindibile condizione di parit di condizioni fra i candidati.
Insomma, il bando internazionale ne esce azzoppato, non solo per quanto riguarda le regole di una buona amministrazione, ma addirittura quelle connesse alle garanzie democratiche.
Prima dei giudici, il mondo scientifico si era gi espresso in senso fortemente negativo rispetto a quella che tutto era tranne una selezione incardinata su criteri confrontabili a quelli con i quali si scelgono, nel mondo civile, i direttori dei grandi musei.
I famosi standard internazionali, sbandierati anche oggi nei comunicati Mibact, nella versione casereccia sfornata dal Collegio Romano, hanno dunque dato vita ad un pastrocchio che produrr danni vistosi, non ultimo quello della credibilit delle nostre istituzioni a livello internazionale, appunto.
Emergenza Cultura richiede labbandono immediato della procedura del bando internazionale, a partire dal procedimento tuttora in corso per la scelta del Direttore del Parco del Colosseo e dellarea archeologica centrale.
Uno spoil-system camuffato da concorso che ha sancito lennesima ingerenza della politica in settori sinora riservati, secondo gli standard internazionali quelli riconosciuti nel consesso scientifico alla competenza e allesperienza in campo scientifico.

https://emergenzacultura.org/2017/05/26/il-giudice-di-berlino-e-la-riforma-azzoppata-comunicato-emergenza-cultura/


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news