LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Tar Lazio boccia le nomine di cinque direttori di musei volute da Franceschini
Simona Maggiorelli
25 maggio 2017 left



Dario Franceschini il peggior ministro della Cultura che abbiamo avuto, ha esordito Tomaso Montanari al Salone del libro di Torino, sabato scorso. Un giudizio pesante dettato soprattutto dalla disastrosa riforma franceschiniana, che su Left Vittorio Emiliani ha definito Controriforma dei beni culturali. Parole che ora trovano riscontro anche nelle due sentenze del Tar del Lazio che ha bocciato cinque dei venti direttori dei musei. Le nomine sono state annullate perch Il bando della selezione non poteva ammettere la partecipazione al concorso di cittadini non italiani in quanto nessuna norma derogatoria consentiva di reclutare dirigenti pubblici fuori dalle indicazioni tassative espresse dallarticolo 38. Se infatti il legislatore avresse voluto estendere la platea di aspiranti alla posizione dirigenziale ricomprendendo cittadini non italiani lo avrebbe detto chiaramente. In sostanza il concorso non era valido,la sentenza del Tar parla anche di prova orale illegittima perch a porte chiuse e di criteri magmatici nella valutazione dei candidati.
La sentenza risarcisce almeno moralmente lex direttore degli Uffizi, Antonio Natali, che per tanti anni e con grande competenza ha diretto uno dei pi importanti musei italiani con uno stipendio da funzionario ( introrno ai 1600 euro). Ben diverso il compeso dellattuale direttore Eike Schimdt, la cui nomina al momento risulta invalidata. Nato a Friburgo 49 anni fa, storico dellarte con una specializzazione in scultura del Rinascimento, viene dal mondo delle aste essendo stato il capo del dipartimento di scultura europea di Sothebys e ha lavorato al Paul Getty Museum a Los Angeles, tristemente noto perch il suo dipartimento antichit acquistava pezzi trafugati dallItalia e smerciati da ricettatori di alto bordo. Pi di recente aveva diretto il museo di Minneapolis.
Da quelle latitudini culturali nel 2015 stato paracadutato agli Uffizi dal ministro Dario Franceschini che lo ha scelto allinterno di una rosa di nomi uscita dal bando internazionale varato dal governo Renzi e tanto sbandierato da Franceschini. Diversamente da Schmidt, Natali non era allineate alle logiche renziane incentrate sulla monetizzazione del patrimonio e sulla vendita del brand Italia, piuttosto che sulla ricerca e sulla tutela come chiede larticolo 9 della Costituzione. Le altre nomine ora annullate dal Tar sono quelle dellanglo canadese James Bradburne alla guida di Brera, della tedesca Cecile Hollberg, manager culturale delle Gallerie dellAccademia di Firenze e della Sylvain Bellenger, che era stata nominata direttore di Capodimonte.

https://left.it/2017/05/25/il-tar-lazio-boccia-le-nomine-di-cinque-direttori-di-musei-volute-da-franceschini/


news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news