LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La piramide di Cheope e la burocrazia lenta
Gian Antonio Stella
Corriere della Sera 24/5/2017

Avete presente il 14 aprile 2000? A Palazzo Chigi cera Massimo DAlema, al mercato si pagava in lire, la Lazio di Mancini si avviava allo scudetto e le Torri Gemelle erano in piedi. Insomma: era tanto tempo fa. Eppure 97 siciliani, ha scritto Giacomo Di Girolamo su ilmattinodisicilia.it si ricordano quel giorno come fosse ieri. Quel giorno, infatti, fu bandito un maxi-concorso per poco meno di mille posti. Arrivarono oltre 600 mila domande da tutta Italia. Andarono in tilt prima le Poste e poi la Regione, che ci mise anni solo per aprire e catalogare le richieste di partecipazione al concorso che avevano sommerso i saloni dellassessorato ai Beni culturali. Tra loro in 97 vinsero un posto da assistente tecnico restauratore. Ma da allora le cose sono andate per le lunghe quanto la costruzione della Piramide di Cheope nel romanzo di Kadar: Lundicimilatrecentosettanta-quattresima pietra fu messa a dimora durante la seconda luna dopo leclisse. Fu necessario, per posarla, un po pi di tempo di quello richiesto dalla precedente, ma essa provoc meno decessi... Lundicimilatre-centosettantacinquesima. Come ricorda la lettera pubblica di una delle vincitrici, Tiziana Di Stefano, solo nel 2005 viene approvata la graduatoria provvisoria; i tanti ricorsi al Tar sono gi definiti alla fine del 2006, ma non si procede alla stesura della graduatoria definitiva. Che arriva, dopo la nomina di un commissario ad acta, solo a ferragosto del 2011. Fine del calvario? Macch: intanto, nel 2008, entrata in vigore la legge blocca assunzioni. Tutto fermo, tra ricorsi e controricorsi: E ogni volta che il Tribunale del lavoro o la Corte dappello emettevano una sentenza la graduatoria cambiava. Beffa finale: Lultima riforma dellamministrazione pubblica ha cancellato dallorganigramma della pubblica funzione la figura di assistente tecnico restauratore. Conclusione: la notifica ai 97 vincitori che avevano passato la selezione ed erano entrati nella graduatoria definitiva (la prima Maria Serena Bavastrelli, oggi 56 anni, let in cui qualche anno fa i regionali siciliani si avviavano alla pensione o cerano gi) arrivata nei giorni scorsi. Niente lieto fine: come spiega Di Girolamo nel provvedimento scritto che la graduatoria non costituisce in alcun modo atto amministrativo da cui discende il diritto allassunzione. Per carit, magari sar tutto in regola, ma si possono tenere le persone appese ai capricci della burocrazia per 17 anni?



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news