LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Le dimore storiche aprono i loro giardini
di Paola Taddeucci
17 maggio 2017 IL TIRRENO

FIRENZE
Aumentano anno dopo anno. Nel 2016 erano circa ottanta, nel 2017 saranno dieci di pi. Novanta ville e palazzi toscani, 26 per la prima volta, aprono al pubblico i loro spazi verdi domenica prossima. "Cortili e giardini aperti" la manifestazione nazionale organizzata dall'Associazione dimore storiche per far conoscere e valorizzare una parte importante di patrimonio storico e artistico conservato dai privati nei centri storici e nelle campagne.

IN CAMPAGNA E IN CITT. La Toscana ha un ruolo di primo piano: sulle duecento dimore che aderiscono alla Giornata, novanta si trovano nella nostra regione. In particolare i giardini fuori dai centri storici sono 10 nel Mugello-Val di Sieve, 7 nel Casentino-Aretino, 11 in Lunigiana, 8 nella campagna senese, Crete e Val d'Orcia, 3 in Lucchesia, 14 nei dintorni di Pisa e due in provincia di Livorno. Nelle citt, invece, i cortili aperti saranno 27 a Firenze, 6 a Lucca e 2 a Siena. Insomma, un'immersione nelle meraviglie della storia e della natura che il pubblico potr vivere per l'intera giornata di domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 (ma in qualche caso l'orario varia). Sono in programma, tra l'altro, visite guidate, concerti, mostre, degustazioni.

A COLPI DI CLICK. In questa edizione di "Cortile e giardini aperti" le immagini faranno da protagoniste grazie a "Scatta la dimora" gara a colpi di click promossa dalla stessa Associazione in collaborazione con Photolux, il festival biennale che si terr a Lucca dal 18 novembre al 10 dicembre. Una selezione delle foto pubblicate su Instagram - gli hashtag da usare sono #dimorestoriche2017, #adsi, #photolux, #iger (pi il nome della provincia) - far parte di una mostra che verr allestita in una storica residenza in occasione del festival.ABITI DA SOGNO. C' l'imbarazzo della scelta tra le ville aperte nella provincia di Pisa. L'elenco comprende la Badia di Morrona a Terricciola, il Castello Ginori di Querceto a Montecatini Val di Cecina, Camugliano a Ponsacco, Majnoni Baldovinetti a Montopoli Val d'Arno, villa Rita a Uliveto, Lanfranchi-Zalum a San Casciano di Cascina, Poschi, Corliano, De Lanfranchi e Alta a San Giuliano Terme, Gentili ad Avane, Torrigiani-Malaspina a Montecastello (Pontedera) e Generosi Pesciolini a Ghizzano (Peccioli). Alla villa Roncioni di San Giuliano Terme, sede della Fondazione Cerratelli, sartoria teatrale tra le pi importanti al mondo, alle 11 un itinerario teatralizzato far scoprire la bellezza dei costumi di scena l conservati.

DA LIVORNO A MASSA. Livorno entra nella Giornata Adsi con due gioielli: il Castello della Gherardesca a Castagneto Carducci e villa Graziani a Vada, il cui parco custodisce reperti archeologici dell'antica cittadina. La provincia di Lucca non da meno con le ville Maria Teresa a San Martino in Vignale, Paolina a Compignano e Orlando a Torre del Lago. Tante adesioni, poi, in Lunigiana con undici splendidi parchi in altrettante dimore: a Pontremoli il palazzo Negri-Dosi e Pavesi Negri-Baldini, a Fosdinovo il castello Malaspina con il suo giardino delle ortensie, a Fivizzano le ville Giannetti, Pescigola, il castello dell'Aquilla, il convento del Carmine e palazzo Fantoni Bonomi, a Licciana Nardi il castello Malaspina, il castello a Bagnone e a Mulazzo villa Pavesi Ruschi di Teglia. In quest'ultima a al palazzo Negri Dosi visite guidate alle 10 con Farfalle in cammino (prenotazioni al 348 8097918, info@farfalleincammino. org).

I GIARDINI TRA LE MURA. Itinerari anche nel centro storico di Lucca alla scoperta dei suoi giardini nascosti, compreso quello della sede arcivescovile (alle 10 e alle 15, 30, da prenotare a Turislucca 0583 342404, turislucca@turislucca.com). Ecco l'elenco: giardino Elisa, via Elisa; dell'arcivescovato, via omonima; palazzo Massoni, via dell'Angelo Custode; ex convento San Francesco, piazza omonima; palazzo Busdraghi, via omonima e Guinigi-Magrini in via Fillungo. Sono 27, invece, i cortili e i giardini che si aprono dentro Firenze, meraviglie di verde e di fiori celate dietro le facciate di storici palazzi, tra i quali Rucellai, Panciatichi, Antinori Aldobrandini, Frescobaldi, Capponi, Gondi e Pandolfini. A questi si aggiunge villa il Roseto a Fiesole, dove alle 14, 30 si terr una visita guidata (055 597149, segreteria@michelucci. it).Mappe e info su adsitoscananews.info.




news

15-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news