LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Riparte dal Filatoio la riscossa delle valli in Provincia Granda
MARINA PAGLIERI
15 maggio 2017 LA REPUBBLICA



ALESSANDRO Isaia, 47 anni, architetto e manager culturale torinese, il nuovo direttore della Fondazione Artea. Vincitore di un bando a cui hanno risposto 130 candidati da tutta Italia, guider dal 5 giugno per tre anni, che potranno diventare cinque la struttura fondata dalla Regione nel 2009 per valorizzare i territori del Cuneese. Sono coinvolte in particolare le valli Monregalesi, Grana, Maira e Po, con i comuni di Caraglio, Saluzzo, Mondov, Vinadio, ma l'idea di estendersi fino a Savigliano e Racconigi. Artea, presieduta da Michela Giuggia, destinata a raccogliere l'eredit di Marcovaldo, l'associazione che ha chiuso i battenti un anno fa in seguito alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto e portato alla condanna a oltre 11 anni di carcere il fondatore ed ex presidente Fabrizio Pellegrino.

Ho sempre pensato che un limite del Piemonte, con l'eccezione di Torino, sia quello di potere contare su poche fondazioni culturali dice l'assessore regionale alla Cultura Antonella Parigi, che crede molto nel progetto Artea metter a frutto quanto fatto dai predecessori per valorizzare quei territori e i loro beni culturali e sar uno strumento in grado di realizzare un sistema, per superare la frammentariet delle iniziative.

Gi coordinatore dei programmi culturali delle Olimpiadi di Torino 2006 a fianco di Evelina Christillin, attivo quindi nello staff dell'assessore alla Cultura della giunta Chiamparino, Fiorenzo Alfieri, quindi in Fondazione Torino Musei, da ultimo responsabile del lancio dell'Abbonamento Musei in Lombardia da questo incarico si dimesso nei giorni scorsi Isaia ha le idee chiare su quello che dovr fare: Artea vuole essere un incubatore che non si mette in competizione con le iniziative del territorio, ma si occupa se mai di soggetti che da soli non ce la possono fare dice L'obiettivo quello di creare reti attraverso lo strumento del marketing territoriale, tenendo conto della sostenibilit economica, in linea con le tendenze internazionali del settore: si vuole fare crescere e valorizzare ci che gi esiste, coinvolgendo i comuni come soci sostenitori.

Isaia non ha ancora un programma, ma di sicuro pensa di rimettere in cantiere le belle mostre che per anni si sono realizzate al Filatoio di Caraglio, che continuer a essere quartiere generale di Artea: Uno dei problemi principali fare arrivare il pubblico in quelle valli, per questo si dovr promuovere, come si dice, l'"audience development" . Ci rivolgeremo agli abitanti, con iniziative volte a incrementare il senso di identit e appartenenza penso per esempio al mondo occitano, ma anche a chi arriva da fuori. Il neo direttore si riferisce soprattutto ai francesi, che amano un turismo slow fatto di camminate e buona cucina, di arte ed eventi culturali: Dopo una mappatura delle risorse e dei bisogni, individueremo i modi per valorizzare un territorio variegato, che raccoglie culture diverse, in un'area molto estesa, non per nulla quella di Cuneo definita Provincia Granda .

Artea si occuper in particolare dell'area montana integrata con le citt del fondovalle, pi bisognosa di aiuti dal punto di vista dello sviluppo del turismo culturale e della comunicazione, lasciando fuori aree come quella di Alba e Bra, che dispongono di maggiori risorse e mezzi: Nei nostri piani ci sono rapporti con Cuneo, che tra l'altro si candidata a capitale italiana della cultura per il 2020, e con realt interessanti come l'associazione Terre dei Savoia, attiva in particolare a Savigliano, Fossano e a Racconigi con la sua Reggia conclude l'assessore Parigi La scelta del direttore, proveniente da una realt come l'Abbonamento Musei, che mette al primo posto la rete, indica la strada.






news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

12-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 12 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news