LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SantElmo dimezzato. Inagibili gli Ambulacri e lAuditorium. E la Scarlatti trasloca al Sannazaro
Mirella Armiero
Corriere del Mezzogiorno 16/5/2017

Sar unestate con un Castel SantElmo a met. Alcune parti del castello collinare di Napoli, utilizzate di solito per spettacoli, sono oggi inagibili.

Per esempio la Sala Cannoni, posta al centro dellaffascinante spazio interno agli ambulacri cinquecenteschi. Una sala in cui ora mancano luci, che veniva spesso utilizzata per manifestazioni e spettacoli con una capienza di 500 posti. E restano sbarrate anche le porte dellAuditorium e delle sale adiacenti, chiuse nei mesi scorsi, come gi segnalato dal Corriere del Mezzogiorno. La platea conta 650 posti e ha spesso ospitato i concerti dellAssociazione Scarlatti, che di conseguenza ha dovuto trovare sedi diverse, come il Teatrino di Corte di Palazzo Reale, altro luogo che peraltro questanno ha avuto serie difficolt. Lo stop allAuditorium di SantElmo dovuto a problemi di sicurezza relativi agli impianti elettrici e alle segnalazioni luminose. Oggi la situazione ancora critica, tanto che dalla Scarlatti annunciano: Lanno prossimo la nostra stagione si svolger tutta intera al teatro Sannazaro.

Da sede principale del Teatro Festival, il Castello che domina la citt dallalto del Vomero rischia dunque oggi di diventare luogo periferico per il mondo del teatro e della musica restando fuori dal circuito degli spettacoli dal vivo. Ed singolare che sul sito web gli spazi interdetti siano ancora segnalati come disponibili da dare in gestione per eventi. Di questo servizio per il Polo Museale, da cui dipende SantElmo, si occupa Fernanda Capobianco, che conferma: Gli ambulacri non sono agibili per spettacoli, ma poi puntualizza: Resta disponibile la Piazza dArmi, sul terrazzo. Un luogo effettivamente incantevole dove pare che si riuscir per la prossima estate a organizzare qualche concerto. Per fortuna.

Ma come si arrivati in questa situazione? Si tratta degli stessi problemi del Mercadante? Napoli destinata a vedere chiusi tutti i suoi spazi teatrali pi prestigiosi? Effettivamente, risponde la direttrice di SantElmo Annamaria Romano, un problema diffuso. Anche noi non abbiamo la certificazione di agibilit, come accaduto al Mercadante, perch negli anni scorsi venivano concessi permessi temporanei e la certificazione veniva rimandata di anno in anno, senza che si provvedesse a realizzare i necessari adeguamenti. Cos facendo siamo arrivati al paradosso di restare senza permessi per il pubblico spettacolo. Comunque abbiamo presentato il progetto per ottenere la certificazione e ora stiamo periziando. Poi procederemo allappalto dei lavori e ai lavori stessi. Liter insomma lungo. Per questo lAssociazione Scarlatti ha cercato una diversa soluzione per il prossimo anno.

Per consolarsi restano sempre gli spazi museali del Castello che questanno si sono arricchiti dellopera di Paolo Puddu, Follow the shape, vincitrice del concorso Unopera per il Castello. Si tratta di un corrimano con una scritta in braille che descrive il panorama. Speriamo non diventi il simbolo di una pericolosa e diffusa cecit sullo stato dei nostri straordinari beni culturali.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news