LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - Stop alla ruota panoramica l'idea torna nel cassetto
di Francesco Loi
14 maggio 2017 IL TIRRENO




PISA - La ruota non girer. Almeno non per ora, per questa primavera-estate. Le priorit sono altre, ammette l'assessore Andrea Ferrante. Il bando pubblico per assegnare installazione e gestione della ruota panoramica avrebbe dovuto essere lanciato dal Comune gi dalle scorse settimane. Ma niente si era mosso. E la spiegazione diventata la pi semplice: tutto congelato. La giunta aveva dato parere favorevole alla ruota panoramica da collocare in un'area del parcheggio scambiatore di via Pietrasantina. Dopo l'anticipazione del Tirreno per la vicenda proseguita, anzich con gli atti conseguenti dell'amministrazione comunale, con un dibattito accesissimo al quale hanno partecipato nomi illustri della cultura e dell'urbanistica. E pi sono famosi, pi forte stata la loro contrariet. Un'idea disneyana, l'espressione pi ricorrente per motivare la bocciatura e far emergere il contrasto con la sacralit della Torre pendente e degli altri monumenti di Piazza dei Miracoli. Accanto alla questione culturale, l'altro aspetto che pi ha animato il dibattito stata la collocazione. Chi ha proposto la Cittadella (impossibile peraltro per i vincoli che avrebbe posto la Sovrintendenza) e chi, soprattutto, piazza Vittorio Emanuele II. Anzi, su questa ipotesi si erano per una volta trovate d'accordo le associazioni Confesercenti e Confcommercio.Peraltro, nel dibattito, in molti hanno poco considerato il carattere sperimentale e una tantum dell'eventuale installazione della ruota panoramica. Niente di fisso, alla Prater. Piuttosto qualcosa sulla falsariga di Lido di Camaiore, dove la struttura stagionale ( stata riaperta da poco). Era un'idea che avevo ripreso dopo averla trovata in un cassetto una volta nominato assessore, ma non necessariamente un obiettivo, ricorda Ferrante. Ma ora gli uffici sono e devono restare concentrati su quelle che sono le "riforme" che riguardano la conclusione del mandato che si avvicina, ovvero il piano del commercio e le licenze dei taxi.L'assessore per non rinnega niente di quanto messo sul tavolo a proposito del progetto della ruota. Il dibattito che si sviluppato un patrimonio di cui tener conto. E le tante riflessioni e considerazioni che ha prodotto inducono a pensare che convenga prendere il giusto tempo. Non escludo che dall'autunno possano esserci spazi per far tornare il dibattito d'attualit. Quel prendere il giusto tempo spiega molto dell'incidenza che, sull'iter comunque avviato dalla giunta, ha avuto il dibattito che si scatenato, con le critiche che hanno finito per sopravanzare gli apprezzamenti. E c' di pi in questa marcia indietro. Un aspetto che Ferrante dice di aver maggiormente preso in considerazione dopo quanto emerso dall'incontro che si svolto alla Camera di Commercio ed organizzato dal Tirreno: un'attrazione simil-luna park in prossimit del cimitero. I limiti di legge sarebbero stati comunque rispettati - precisa l'assessore, ma questo non avrebbe compensato le riflessioni che dobbiamo fare in tema di sensibilit. Per questo avrei considerato necessario in ogni eventualit un passaggio partecipativo e di verifica in consiglio comunale.Dunque, se mai torner a galla il progetto di ruota panoramica, la discussione ripartir dalla sua collocazione. Perplessit su via Pietrasantina, ma anche l'ipotesi di piazza Vittorio Emanuele II presenta diversi punti interrogativi. Ma cosa resta di questo dibattito? Un patrimonio di idee - insiste Ferrante - ma anche un'occasione di promozione della citt, con molti servizi di testate nazionali ed estere sia sulla Torre che, in particolare, sul recupero delle mura e del camminamento in quota, un'altra possibilit di ammirare Pisa dall'alto.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news