LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Faida al Colosseo. C il primo stop sulla gara Consip
Carlotta De Leo
Corriere della Sera - Roma 14/5/2017

Domani il Tar del Lazio decider sui due ricorsi presentati dal Campidoglio e dalla Uil contro listituzione del Parco del Colosseo. Ma sullAnfiteatro Flavio pendono anche altri due ricorsi al Tar contro il bando Consip da 45 milioni per la biglietteria e la vigilanza dellarea. Il Consiglio di Stato, ribaltando il primo grado, ha sospeso la gara. di Carlotta De Leo

Pioggia di ricorsi e primo stop del Consiglio di Stato

Quattro ricorsi per il Colosseo. LAnfiteatro simbolo della Capitale al centro di una guerra amministrativa che tra poche ore potrebbe avere una prima significativa svolta. attesa per domani, infatti, la decisione del Tar del Lazio sui due ricorsi presentati dal Campidoglio e dalla Uil contro listituzione del Parco del Colosseo voluta dal ministro della Cultura Dario Franceschini.

Domani, con ogni probabilit, i giudici amministrativi non entreranno nel merito del la questione, ma solo sulla richiesta di sospensiva urgente contro il decreto governativo. Un atto che, nel gennaio scorso, ha staccato la gestione di Anfiteatro Flavio, Foro Romano e Domus Aurea dalla Soprintendenza per trasformarli in unentit autonoma: il Parco archeologico del Colosseo, per lappunto, con i suoi 78 ettari di meraviglie.

La mossa del governo non andata gi alla giunta capitolina: lo scontro stato aperto e frontale e poche settimane fa arrivato davanti ai giudici amministrativi. Vorrebbero gestire in totale autonomia il territorio della citt che, invece, patrimonio dei suoi cittadini laccusa la sindaca Virginia Raggi. No, replica Franceschini, larea archeologica rester fruibile cos com ora, e la distribuzione delle risorse del Colosseo rimarr la stessa, ovvero 80 per cento alla Capitale e 20 per cento al Fondo di solidariet per i siti con meno visitatori. Ma sullarea pendono anche altri due ricorsi. Stavolta al centro della battaglia c la gara dappalto per la biglietteria (comprese le audioguide) e la vigilanza per le aree del Colosseo, Foro e Domus Aurea. Un affare doro da 45 milioni di euro a base dasta, vista anche la mole di visitatori che ogni giorno fanno la fila ai cancelli: nel 2016 sono stati ben oltre i 6,4 milioni per lAnfiteatro, Fori e Palatino (record in Italia), pi altri 18mila per la casa sotterranea di Nerone dove lingresso strettamente contingentato per la presenza del cantiere.

A gestire la gara il ministero ha chiamato la Consip: il testo del bando ha avuto bisogno di qualche aggiustamento, dopo listituzione del Parco del Colosseo e per le osservazioni fatte da sindacati e concorrenti. Ma il 15 febbraio arriva in Gazzetta Ufficiale. E nei piani di Franceschini solo il primo passo: entro il 2017 la centrale acquisti della pubblica amministrazione dovr avviare bandi per i pi grandi musei (compresi gli Uffizi) e mettere fine a un sistema di proroghe biglietto dopo biglietto.

Il bando romano si chiuder il 25 maggio, ma la gara potrebbe essere ancora lunga. Il motivo? Due ricorsi contro Consip che hanno appena portato a casa una vittoria e ora rischiano di mettere in crisi lintero schema. Per capire si deve tornare al Tar del Lazio, cui si sono rivolti Coopculture e DUva per contestare alcuni aspetti tecnici. Il giudice monocratico in prima battuta non aveva accolto la richiesta di sospensiva cautelare urgente e aveva rimandato la decisione a un giudizio collegiale fissato a inizio giugno. I ricorrenti per si sono rivolti al Consiglio di Stato che gioved scorso gli ha dato ragione, decretando la sospensiva almeno fino alla seduta collegiale.

Per ora, va ricordato, il merito dei ricorsi non stato nemmeno sfiorato. Ma tanto basta a tenere le buste con le offerte sigillate. E chiss per quanto.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news