LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pisa. Una giornata speciale per San Francesco con Italia Nostra
Il Tirreno 10/5/2017

La chiesa e il convento di S. Francesco sono il bene culturale da salvare pi importante a Pisa e tra i pi importanti in Toscana

PISA. La chiesa e il convento di S. Francesco sono il bene culturale da salvare pi importante a Pisa e tra i pi importanti in Toscana. Per questo Italia Nostra, in occasione della Prima Giornata Nazionale dei Beni Comuni, dove per bene comune si intende il patrimonio condiviso della nazione, organizza una festa a sostegno della chiesa e del convento, che necessitano di importanti finanziamenti per il loro recupero. Molteplici sono i motivi per i quali la chiesa ed il convento di San Francesco - monumenti Nazionali dal 1893 - hanno valore fuori dal comune. Gi lo straordinario campanile pensile o il fatto che qui fu approvata nel 1263 la biografia ufficiale del Santo Patrono dItalia ne giustificano limportanza.
In occasione della festa, che si terr domenica 14, dalle 15 alle 18, nella magnifica cornice del chiostro maggiore del convento, verr dato modo di scoprire alcune curiosit relative alla chiesa e al convento, a partire dallappello straordinariamente efficace e colorito che larcivescovo Federico Visconti fece nel terzo quarto del 1200 ai pisani affinch ingrandissero la chiesa (dandole le monumentali dimensioni giunte fino a noi), passando per Dante Alighieri che fu a Pisa allinizio del 1300 e la cui figura fortemente legata al convento di San Francesco (anche al di l della celebre tomba del Conte Ugolino), per arrivare al periodo della dominazione napoleonica durante la quale la chiesa sub gravi spoliazioni (furono portate via due enormi pale daltare oggi esposte al Louvre, la Madonna in Trono di Cimabue e San Francesco che riceve le stigmate di Giotto, capostipite di questo tipo di raffigurazione) per mano del dotto e abile Dominique Vivant-Denon, che tra i primi riscopr la bellezza delle tavole dei primitivi e ne fece incetta in citt. Sar poi possibile ascoltare il concerto dellOrchestra dellUniversit di Pisa allinterno della Sala del Capitolo, unendo il piacere dellascolto a quello dellosservazione dei magnifici affreschi medioevali. Sar una occasione rara, affermano gli organizzatori, per visitare spazi purtroppo normalmente chiusi in attesa di reperire i fondi necessari al loro recupero, eccezionalmente aperti in occasione di questo evento grazie allimpegno della Soprintendenza. La festa terminer in piazza con i ragazzi sbandieratori della Scuola Manifestazioni Storiche di Pisa. Lingresso libero, ma per chi lo desidera sar possibile lasciare una offerta simbolica che la parrocchia destiner al restauro di una delle tante preziose opere che la chiesa ed il
convento tuttora conservano. Levento organizzato da Italia Nostra Pisa, con lappoggio di Italia Nostra Toscana e in collaborazione con il Rotary Club Pisa Galilei, la Soprintendenza, Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno, Comune e la parrocchia.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news