LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI-Beni culturali, nascono i "Monuments Boys & Girls"
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/05/11/news/adotta-165157469/?refresh_ce

Lultraventennale progetto "La Scuola adotta un monumento" si arricchisce questanno di un nuovo elemento di coinvolgimento didattico: il 12 maggio gli allievi degli istituti aderenti alliniziativa illustreranno i lavori realizzati allo scopo di diffondere la conoscenza dei beni culturali loro affidati. In pi, in via sperimentale saranno gli stessi studenti a curare la comunicazione dellevento attraverso i social network.

Pi di 1200 scuole e 400 Comuni coinvolti nelle 20 Regioni italiane impegnate nella prima giornata A.M.A. Atlante Monumenti Adottati, promossa dalla Fondazione Napoli Novantanove col patrocinio del Ministero dellIstruzione, del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali e dellAnci. Liniziativa vedr protagonisti gli studenti delle scuole che hanno adottato chiese, palazzi, castelli, piazze, fontane, monumenti ai caduti, biblioteche, musei, parchi, canali, strade, ponti, torri, siti archeologici, edicole votive e persino sentieri, grotte, alberi, fiumi, baie e spiagge.

Il 12 maggio nascono i Monuments Boys & Girls, ragazzi a cui sono stati affidati i monumenti italiani che hanno adottato, alla stregua dei famosi Monuments Men, una task force militare organizzata dagli Alleati durante la seconda guerra mondiale per proteggere i beni culturali nelle zone di guerra, un gruppo composto da 345 civili, professionisti dell'arte, provenienti da 13 nazioni diverse e fu grazie a loro che, tra il 1943 e il 1951, furono recuperati circa cinque milioni di beni culturali tra dipinti, sculture e altre opere darte.

Il 12 maggio una giornata speciale: la comunicazione e diffusione dellevento viene completamente affidata ai ragazzi attraverso i social. "La grande adesione e soprattutto il gran numero degli oltre 3000 ragazzi impegnati ci spinge - sostengono gliu organizzatori - a coinvolgerli direttamente in vari modi in una grande mobilitazione collettiva, diventando loro stessi addetti ai lavori responsabili della diffusione della conoscenza dei monumenti adottati".

Un altro modo di apprendere stato definito da Marco Rossi Doria l'iniziativa "La scuola adotta un monumento". E il diretto coinvolgimento dei giovani, fuori dalle aule scolastiche a contatto con la storia attraverso
larte, da sempre uno degli obiettivi di Mirella Stampa Barracco, presidente della Fondazione Napoli Novantanove: In questi anni il progetto cresciuto con ladesione delle scuole di centinaia di piccoli comuni, dal Nord al Sud del paese, per la prima volta protagonisti, con i loro monumenti in uniniziativa nazionale di cos ampio raggio, negli obiettivi e nella prassi. A
loro dedichiamo questa prima giornata A.M.A.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news