LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Accessi limitati dal 2018 il piano entro il 15 maggio
di Alberto Vitucci
29 aprile 2017 LA NUOVA VENEZIA


Punto primo, contare i turisti. Perch oggi ancora non si sa esattamente quanti sono, alla faccia delle tecnologe disponibili da molti anni. Punto secondo, governare i flussi, cercando di dare una risposta convincente all'Unesco sul tema del turismo sostenibile. La delibera quadro approvata l'altra sera dalla giunta entra adesso in fase operativa. Commenti entusiasti da parte dell'amministrazione. Diamo risposte concrete, dice il sindaco. Ma anche critiche. La montagna ha partorito un topolino, dice Lidia Fersuoch, presidente veneziana di Italia Nostra. Monitorare va bene, siamo gi in ritardo, commenta Felice Casson, ma adesso bisogna prendere delle decisioni. La delibera prevede che entro il 15 maggio sia approvato il progetto di governance territoriale del turismo a Venezia. Con otto priorit inquadrate in una cronoprogramma da oggi al 2018. Gli otto punti riguardano in primo luogo il monitoraggio e controllo degli accessi alla citt antica. Si potranno realizzare con telecamere e contapersone nelle aree strategiche di accesso come il ponte di Calatrava, la Lista di Spagna e i Tre Ponti, ma anche nei pontili di partenza e arrivo dei Gran Turismo. in corso uno studio da parte del Corila in collaborazione con l'Universit di Bologna (affidato al fisico veneziano Armando Bazzani) per analizzare i dati ottenuti dai cellulari. Una sperimentazione in corso sugli arrivi registrati a Carnevale, dice il direttore Pierpaolo Campostrini, abbiamo un accordo con la Telecom e questo si pu fare presto. Si potranno cos verificare in tempo reale gli spostamenti della folla e gli itinerari dei turisti. Punto preliminare per prendere decisioni di chiusura, in particolare in piazza San Marco. Dove non viene escluso lo stop e l'introduzione di un ticket. Il secondo punto riguarda la Polizia turistica, i controlli e la sicurezza, il decoro, con l'assunzione di 70 vigili e 100 ausiliari stagionali. Priorit illustrate nel provvedimento anche l'informazione e la comunicazione nelle giornate di maggior afflusso per avvisare di possibili criticit. Infine, le aree di ristoro e sosta per i turisti, il blocco delle locazioni turistiche, la tassa di sbarco. E poi la sperimentazione da attuarsi insieme alla Procuratoria di San Marco, alle categorie economiche, alla Marciana e ai Musei, della limitazione degli accessi in piazza San Marco. Ma questo succeder solo a medio termine, cio dopo il 2018, come si legge nelle tavole sinottiche. La sperimentazione proposta dal Comune al ministero dei Beni culturali dovr riguardare invece modelli di governance per la fruizione sostenibile dei siti Unesco maggiormente sottoposti alla pressione turistica, di cui Venezia costituisce progetto pilota. Un lavoro frutto di mesi di consultazioni e riunioni di commissione, che prevede anche altri provvedimenti come il freno ai cambi d'uso, il blocco dei take away, cio le vendita di cibo da asporto, lo spostamento di fermate Actv e approdi dei Gran Turismo. La delibera solo il punto di partenza.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news