LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO-In mostra a Milano un capolavoro di Rodin ritrovato dopo oltre un secolo
Tommaso Pergolizzi
https://www.lifestar.it/2017/04/27/44988/mostra-milano-rodin/

Il 30 maggio in occasione del centenario della morte di Auguste Rodin (1840-1917), la casa daste Artcurial batter in asta Andromde, una rara scultura in marmo, dalla storia estremamente affascinante.

Prima di essere battuta allasta lopera di Rodin sar esposta presso la stessa casa daste a Milano, da gioved 4 a sabato 6 maggio 2017.

Si tratta di una scultura databile intorno al 1887 che pur essendo rimasta sempre nelle mani della famiglia Morla fece di fatto perdere le tracce. Fino ad oggi, quando dopo 130 anni i due direttori associati di Artcurial, Stphane Aubert e Bruno Jaubert lhanno scovata.
Una storia affasciante: tra collezionismo e patrimonio nazionale

La storia della Andromde inizia nel 1888 quando il diplomatico cileno Carlos Lynch de Morla, stanziatosi a Parigi, chiese al suo amico Rodin di immortalare sua moglie in un busto marmoreo. Il capolavoro realizzato dallartista poi venne esposto presso il Salon National des Beaux-Arts lo stesso anno.

In qualit di patrono delle arti e amico di Francia, Carlos Lynch de Morla alla fine acconsent alla cessione del busto, permettendone cos lingresso nel patrimonio pubblico francese. Il ritratto originale oggi visibile presso il Muse dOrsay.

In segno di riconoscenza Rodin don quindi unaltra opera in marmo alla famiglia cilena: il corpo nudo di una giovane donna, accovacciata su una roccia, lAndromde appunto.

Tre dei cinque esemplari esistei dellAndromde sono attualmente esposti presso importanti istituzioni museali: il Philadelphia Rodin Museum, il Muse Rodin di Parigi e il Muse National des Beaux-Arts di Buenos Aires.

Una quarta versione fa invece parte di una collezione privata in seguito alla vendita in asta, circa una decina di anni fa. Mentre della quinta scultura, si erano perse le tracce dopo che nel 19030 venne segnalata nelle mani della famiglia Morla da Georges Cluster, primo curatore del Museo Rodin.

La copia della famiglia Morla, costituisce lesemplare pi fedele alla trascrizione naturalistica. Ereditata di generazione in generazione, lopera ha preservato in maniera visibile il profondo legame di rispetto e amicizia esistente tra lamico cileno e Auguste Rodin.

Prima di Milano il capolavoro stato esposto a Parigi dal 18 al 28 marzo e successivamente nelle altre sedi europee di Artcurial a Bruxelles, Vienna. La stima dellopera 800,000-1,200,000.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news