LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Louvre apre allIslam
Mariella Tanzarella
la Repubblica, 28 luglio 2005




Un pezzo di Louvre avr una firma italiana. Il museo pi famoso del mondo si arricchir di un nuovo spazio espositivo la cui progettazione e realizzazione sar affidata agli architetti Mario Bellini, milanese, e Rudi Ricciotti (francese di origine italiana). Di ieri l'annuncio ufficiale che ha consacrato Bellini vincitore del concorso internazionale, indetto a novembre dell'anno scorso, per la costruzione di un padiglione dedicato all'arte islamica: un progetto che assume ancora pi importanza in questo momento di difficili equilibri politici e religiosi.
Il Dipartimento dell'arte dell'Islam prender forma in corrispondenza della Cour Visconti, uno dei bei cortili interni del Louvre, e dar finalmente dimora dignitosa ai circa diecimila pezzi che costituiscono la ricca raccolta d'arte islamica in possesso del museo (avori, miniature, vetri, boiseries, ceramiche e manoscritti, con una forte presenza di oggetti di epoca medievale di area araba e iraniana e dell'Impero Ottomano) : finora solo 1.300 oggetti erano esposti al pubblico nel Dipartimento di Antichit Orientali.
L'operazione coster 56 milioni di euro e sar sostenuta in gran parte da una donazione. Come nelle favole, a mettere sul tavolo una borsa gonfia d'oro stato un principe, il saudita Walid Ben Talal, nipote di re Fahd, che ha fornito 17 milioni, tanto per cominciare (poi interverranno il governo francese, con 26 milioni, e sponsor privati). E sembra uno scenario da favola quello prospettato dalle immagini del progetto di Bellini e soci: una nuvola, un velo iridescente che aleggia sopra la corte antica e sopra gli oggetti d'arte.
Bellini, classe 1935, autore di innumerevoli progetti di ampio respiro e di grande importanza in Italia e all'estero, soddisfatto della vittoria: Finalmente un italiano riesce a costruire qualcosa al Louvre: non ci riusc Bernini, che l'aveva progettato nel '600... A parte gli scherzi, una grande gratificazione ma anche una grande emozione: io amo l'arte e conosco il mondo arabo, nel quale ho viaggiato molto. Nel realizzare una "casa" per l'arte islamica al Louvre ho pensato che bisognava rispettare entrambi i caratteri, quello architettonico laico del museo e quello sacro degli oggetti d'arte. E soprattutto non volevo chiudere la corte, volevo lasciare degli spazi aperti. Voglio che i visitatori possano ancora vedere il cielo.
Due strati di vetro con un'intercapedine di un metro fitta di tubi e sfere che hanno un ruolo funzionale ma anche estetico: il risultato questa semi-copertura che sembra impalpabile, come una trama leggera mossa dal vento. Il padiglione islamico misurer seimila metri quadrati, di cui quattromila di spazi espositivi netti, sar l'ottavo dipartimento del Louvre e verr inaugurato, secondo i piani, all'inizio del 2009. Dovr ricordare ai francesi e al mondo l'apporto essenziale delle civilt dell'Islam, ha detto Chirac. Mi sembra una bella sfida e una mano tesa alla pace- commenta Bellini -: in questo momento, invece di costruire moschee molto pi utile cercare di esporre bene l'arte e di farla conoscere, in modo che divenga un tramite per la comprensione reciproca fra due culture.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news