LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

IBC - Quei tanti cartellini timbrati e subito dopo a far la spesa
CATERINA GIUSBERTI
11 aprile 2017 LA REPUBBLICA




ENTRANO, timbrano e riescono. Uno dopo l'altro, a ripetizione, come se fossero porte girevoli, anche se dal montaggio della trasmissione non si capisce quanto tempo passi effetti-vamente tra una ripresa e l'altra. Le telecamere di "Striscia la notizia" li immortalano uno dopo l'altro, sempre loro: i dipendenti assenteisti dell'Istituto beni culturali. C' chi passeggia tra le vetrine del centro, chi sorseggia un caff, chi va in chiesa, chi fa acquisti in erboristeria, chi in enoteca, chi la spesa al supermercato, chi dal fornaio. Una dipendente - come gli altri con un bollino sul volto, cos da renderla non riconoscibile - addirittura entra in ufficio solo per parcheggiare la bici e riesce cinque secondi dopo aver timbrato, per dedicarsi con calma alle proprie commissioni. D'altronde gli uffici dell'Ibc della Regione sono nel cuore di via Galliera, in pieno centro, e le vie attorno, da Riva Reno a Marsala, sono piene di botteghe. Cos una dipendente con in mano la borsa di plastica di Tigot si fa talmente prendere la mano dallo shopping che alla fine le rimane giusto il tempo di tornare in via Galliera e ritimbrare all'uscita, prima di tornarsene a casa alla fine della giornata di lavoro (o almeno questo quello che assicura la voce fuori campo). Poi c' un dipendente che porta a spasso il cane, un setter marrone, almeno due volte al giorno. Alla prima passeggiata, in mattinata, cane e padrone restano nei pressi dell'ufficio, mentre per la seconda uscita si spingono fino al parco XI Settembre, in via Riva Reno.

Sembra di essere in Emilia- Romagna-magna, sogghigna l'inviato di Striscia Valerio Staffelli al governatore Stefano Bonaccini, mentre gli consegna in premio il tapiro dorato. Il presidente della Regione lo soppesa con imbarazzo. Andrebbe dato a loro - commenta, riferendosi ai dipendenti immortalati nel video che ha appena finito di vedere - Noi accerteremo subito tutte le violazioni, abbiamo gli strumenti per farlo. Lei mi chiede se tutto questo normale? No, non solo non normale: indecente e inaccettabile. Le responsabilit sono sempre individuali e le accerteremo, ma io le assicuro che queste persone non passeranno giorni tranquilli, n loro n chi avrebbe dovuto controllare. Sono cose che non dovrebbero e non possono fare. Eccola l'esclusiva di "Striscia" sui furbetti del cartellino all'Ibc, quella che ha fatto tremare viale Aldo Moro al punto da decidere di denunciare pubblicamente la cosa gi venerd scorso, prima della messa in onda di ieri sera, alle nove, il pezzo forte del programma. Al governatore Bonaccini bastato vedere i filmati venerd in anteprima per decidere di convocare la stampa e annunciare la tolleranza zero verso chi avesse sporcato il buon nome della Regione. Ficarra e Picone gongolano mentre le veline pitonate ballano in tv sui cubi di vetro.

L'assentesimo uno dei nostri cavalli di battaglia, rivendica la trasmissione in un comunicato stampa nel pomeriggio. Deve averlo pensato anche chi, dei sessantasei dipendenti dell'Istituto, ha fatto partire la segnalazione sul caso. E per domani sera Staffelli annuncia la seconda puntata, stavolta con le interviste ai dipendenti assenteisti colti in flagrante, mentre entravano dalla porta dell'ufficio, timbravano e uscivano.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news