LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lintervista. (Bari) Bono: I soldi sono sufficienti. Comune e Regione decidano
Repubblica Bari, 28 luglio 2005




Il sottosegretario ai Beni culturali spiega che cosa proporr "Non si possono chiedere modifiche e scaricare su altri i costi aggiuntivi. Voglio capire se c' la volont di andare avanti. A partire dagli atti concreti"

Il sovrintendente Jacobitti non coordiner pi i lavori di ricostruzione del Petruzzeili;
ONOREVOLE Nicola Bono, perch?
Il sovrintendente Jacobitti stato rimosso. Non ho altro da dire.
Ha deciso ventiquattr'ore prima di incontrare il sindaco di Bari e il presidente della Regione Puglia. Un motivo ci sar.
Dir tutto domani (oggi, ndr).
Nicola Bono, sottosegretario ai Beni culturali, si prepara al vertice convocato per oggi al ministero mostrando il pugno di ferro. convinto che ci siano i fondi sufficienti per ricostruire il teatro e vuole che anche il sindaco di Bari e il presidente della Regione Puglia ne prendano atto. Anche se il primo a sapere che le distanze restano abissali.
Nella sua ultima visita a Bari lei ha detto che il teatro Petruzzelli potrebbe riaprire a Natale del 2007. Il Comune di Bari e la Regione Puglia hanno alcune perplessit. Che cosa dir al sindaco Emiliano e al presidente Vendola?
La mia posizione nota da tempo. Voglio verificare di persona se esiste la volont
degli enti territoriali di superare incomprensioni dovute ad interpretazioni soggettive. Voglio capire se c' la disponibilit a rispettare senza ulteriori rinvii adempimenti gi definiti.
Sta parlando dei 16,5 milioni che devono versare Regione, Provincia e Comune per ricostruire il teatro?
I soldi sono quelli e devono essere messi a disposizione, se si vuole avviare la gara d'appalto. La Provincia l'ha gi fatto. Ho sentito parlare di proposte alternative, ma dev'essere chiaro che tutto dev'essere coerente con il protocollo d'intesa sottoscritto il 7 dicembre 2004, cui non seguita la firma della convenzione. Bisogna capire perch quel documento non stato sottoscritto.
Forse perch c' qualche perplessit sul progetto e sui costi dell'operazione.
Esiste un progetto approvato, se ne conoscono i costi che non sono suscettibili di modifica. Se qualcuno vuole cambiare il progetto deve farsi carico dei costi aggiuntivi. Se il progetto non va bene, si pu modificare. Per, ci vorr pi tempo e anche pi denaro. Questo dev'essere chiaro.
Comune e Regione temono che i costi di ricostruzione siano pi elevati.
Con i 20,8 milioni disponibili siamo in grado di concludere i lavori. Ci vorranno altri 3-4 milioni per gli arredi, ma non sono un problema. In ogni caso,il progetto si pu cambiare, ma chi vuole cambiarlo deve assumersene le responsabilit. Non si possono chiedere modifiche e pretendere di scaricare su altri i costi aggiuntivi.
Conferma la data di Natale 2007?
S, ma bisogna partire subito. Il tempo un fattore fondamentale. L'ho spiegato pi volte a chi spingeva perch il teatro fosse espropriato. La mia non una posizione di principio, ma di logica e di buonsenso. Si deve ricostruire il teatro com'era e dov'era. Chi non vuole farlo, deve assumersi le responsabilit, senza nascondersi o cercare alibi. Voglio capire se c' la volont di andare avanti. A partire dagli atti concreti, come la firma della convenzione. La Provincia si gi mossa in questa direzione.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news