LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, Gucci sceglie la Galleria Palatina di Palazzo Pitti dopo il no di Atene per il Partenone
La Repubblica - Firenze 4/4/2017

La maison in cambio finanzier per due milioni di euro il restauro del Giardino di Boboli

Gucci sceglie Firenze dopo il no di Atene. Uno degli eventi cult per la moda internazionale, la sfilata Cruise della celebre maison si terr il 29 maggio prossimo alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze. L'annuncio stato dato da Marco Bizzarri, presidente e Ceo di Gucci assieme al direttore degli Uffizi Eike Schmidt e dal sindaco Dario Nardella. In cambio la maison finanzier nell'arco di tre anni con due milioni di euro, a favore delle Gallerie degli Uffizi, il restauro e la valorizzazione del patrimonio botanico del Giardino di Boboli.

Sar la prima sfilata che la Galleria Palatina ospita nella sua lunga storia. L'evento intitolato "Cruise" si tenuto un anno fa a Westminster Abbey a Londra e l'anno prima al Art District di New York dove ha consacrato il designer Alessandro Michele. E' lo stesso evento che la Grecia ha rifiutato fra mille polemiche al Partenone in cambio di un importante finanziamento. La sfilata fiorentina, secondo quanto stato anticipato questa mattina, coinvolger anche altre zone della citt. All'interno della Palatina le modelle sfileranno nelle cosiddette Sale dei pianeti. Potranno assistere fino a trecento persone dislocate in varie zone del monumentale edificio, "ma - assicura il direttore Schmidt - senza alcun pericolo per le opere. Anzi, sar pi sicura di una normale apertura gratuita domenicale".

I lavori al Giardino di Boboli finanziati da Gucci sono gi iniziati col restauro del "viottolone" (il viale dei cipressi piantati a met del Seicento e affiancati da numerose statue). Grazie a questi interventi potranno essere riaperte tutte le aree oggi dismesse del grande giardino mediceo: dei 33 ettari infatti oggi ne sono fruibili meno di venti. Alla fine punge ironico il ceo di Gucci Bizzarri pensando al no della Grecia: "Evidentemente il bilancio greco pi solido di quello italiano..."

Dal ministero, Dario Franceschini approva: "Anche la moda parte del patrimonio culturale e della storia del nostro Paese dove il gusto, l'eleganza e l'educazione al bello fanno parte del nostro quotidiano. Il legame tra moda e arte sempre stato molto stretto e ha spesso favorito occasioni di incontro suggestive e uniche. Come avviene oggi con un marchio prestigioso dello stile italiano che decide di investire in modo significativo su una grande istituzione culturale nel pieno rispetto della sua missione".
E aggiunge: "Ritengo molto positivo che queste due eccellenze, parti integranti della cultura e della creativit, stiano dialogando con sempre maggior coraggio".

Dunque Gucci sceglie Firenze ed un po' un ritorno alle origini. La Galleria Palatina di Palazzo Pitti, non mai stata utilizzata prima d'ora per una sfilata di moda e il corsto dell'affitto si aggira sui 200 mila euro a cui si aggiungono i 2 milioni di euro per il restauro e la valorizzazione del patrimonio botanico del Giardino di Boboli, annunciati con il progetto 'Primavera di Boboli' questa mattina a Firenze.
Una scelta che ha "un significato particolare", spiega Bizzarri,
poich "estremamente coerente con il percorso culturale ed estetico di Alessandro Michele (il direttore creativo della griffe, ndr), che trova nella citt di Firenze e nei suoi capolavori rinascimentali un'inestinguibile fonde di ispirazione". Bizzarri ricorda che il Giardino di Boboli stato visitato da quasi un milione di persone l'anno scorso. "Rappresenta la Versailles italiana - ha proseguito - e cos vorremmo farlo rivivere".

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2017/04/04/news/firenze_gucci_sfilera_alla_galleria_palatina_di_palazzo_pitti-162165935/


news

19-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news