LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Villa Livia, s alla vendita. Ma si pensi al restauro
Guido Donatone*
Corriere del Mezzogiorno 4/4/2017

* Guido Donatone Presidente Italia Nostra Napoli

Caro direttore, il sindaco metropolitano de Magistris sembra massimamente impegnato a fare la faccia dura con il presidente della Regione fino a violare il codice di comportamento istituzionale invece di prendere iniziative politico-amministrative per lanciare un organico disegno di sviluppo per Napoli e la sua area di influenza; obiettivo per cui la Citt metropolitana si prefigurava come segnalato nel pubblico Rapporto 2015 sulla questione napoletana di Italia Nostra uno strumento irrinunciabile.

Il ritardo strutturale di Napoli metropolitana invoca un forte impegno di carattere strategico, ma sotto tale aspetto si coglie linadeguatezza, per temperamento e visione culturale, del sindaco, che al contrario ha promosso tra laltro linsensata alterazione paesaggistica del grottesco NAlbero-tubolare-Cuccagna sul suggestivo (una volta) lungomare della citt, dopo aver lasciato insabbiare liniziativa di Italia Nostra e dellex assessore De Falco della richiesta al Mibact di apporre il vincolo paesaggistico, ai sensi del codice dei Beni Culturali, sul centro storico-Unesco di Napoli. Un provvedimento che lo avrebbe messo a riparo da ulteriori scempi edilizi.

allarmante poi la notizia che la giunta comunale, per riequilibrare i conti del bilancio dissestato, intenda vendere persino lo smisurato edificio dellAlbergo dei Poveri, un monumento che in una citt come Milano avrebbe costituito lo spunto per organizzare una apposita Expo.

Ci domandiamo allora perch il sindaco in questa drammatica situazione, nellinteresse della citt, non faccia un passo avanti dedicandosi all attivit politica capeggiando il movimento Dema in vista delle elezioni politiche, e lasciando il Comune dissestato alle decisioni del governo per il suo risanamento finanziario. Allo stato, con lostilit che si procurato nei suoi confronti anche da parte della Regione, non realisticamente possibile chiedere una Legge SalvaNapoli.

da aggiungere che preoccupante anche la situazione in cui versa il Museo Civico Filangieri: il Comune non versa i dovuti contributi da circa tre anni, e il direttore Gianpaolo Leonetti ha minacciato allassessore alla cultura Daniele di gettare la spugna e dimettersi. Purtroppo ne consegue leffetto domino: il consiglio direttivo si vede infatti ormai costretto a mettere in vendita la assai dissestata, anzi pericolante, Villa Livia, donata al Museo ma priva dei fondi di dotazione per la sua gestione. Anni orsono siamo intervenuti facendo apporre i vincoli sulla Villa e sui beni mobili di rilevante interesse artistico.

Italia Nostra vede con favore linteressamento del Fai alla gestione della Villa, ma bene uscire dagli equivoci. Abbiamo effettuato un sopralluogo: oltre la spesa di 1/3 milioni di euro per lacquisto leventuale sponsor deve sapere che sono necessari almeno altri 2 milioni per il consolidamento statico e il restauro della Villa. Inoltre il Fai chiede anche i fondi di dotazione per gestirla dopo il restauro.

Comunque, di fronte alla situazione del Comune, vicino al dissesto, si pu solo condizionare daccordo con il direttore Leonetti la sua vendita a un ente o a un privato illuminato che si impegni al restauro conservativo della villa patrizia (secondo Leonetti il Pio Monte della Misericordia potrebbe ospitare una Sala Montalto con tutti i dipinti e gli arredi significativi, in memoria dei benemeriti donatori).



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news