LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Franceschini attacca Bergamo "Musei gratis? Fallo ai Capitolini"
MAURO FAVALE
30 marzo 2017 la Repubblica

COLPA dell'accantonamento di risorse per far fronte a eventuali contenziosi, ammette Bergamo, che pure lascia aperti spiragli per recuperare in futuro risorse in pi. Non dalla bigliettazione dei musei, per, che l'assessore alla Cultura, da tre mesi anche vicesindaco della capitale, vorrebbe gratuiti per i residenti a Roma. Dietro la sua proposta c' il tentativo di evitare, dal suo punto di vista, di isolare dal resto della citt il suo patrimonio artistico: Se sottraggo alla citt l'uso della parte del patrimonio pi pregiata, come il Pantheon, l'area centrale della citt, come il rione Monti, smette di essere un quartiere e diventa un luogo di servizio dell'area archeologica .

Replica Franceschini che gi, mesi fa, avanz la proposta di un ticket "simbolico" per l'ingresso al Pantheon (il monumento con pi visitatori d'Italia) di 2 o 3 euro: Oggi circa 7 milioni di persone entrano gratis ogni anno. Se anche calano le visite con un biglietto, sono 15 milioni di euro per sistemarlo e restaurarlo, e il 20% fa al Fondo di solidariet nazionale per i poli che non hanno risorse. Mi spiegate questo cosa c'entra con la citt?

Allora perch non fate gratis i Musei Capitolini?. Ma io l'ho detto ieri, lo interrompe Bergamo. A proposito dei Capitolini, tra l'altro, il prossimo numero del Giornale dell'Arte d conto del calo di visitatori che registra il museo che si affaccia proprio su piazza del Campidoglio, passato da 467mila ingressi del 2014 ai 432 mila del 2016.

Cifre a parte, ancora secondo Franceschini, deve finire l'idea che il museo bello perch gratuito: in quattro anni siamo passati da 36 a 43 milioni di euro, 7 milioni e mezzo in pi di entrate nonostante l'introduzione della domenica gratuita. Un aumento degli incassi che, ricorda il ministro, sono tornati tutti ai musei per restauri, ricerca scientifica, interventi migliorativi.

Perch rinunciare a tutto questo? Ma il botta e risposta con Bergamo non finisce qui: si discute del ruolo di Roma. Serve un rapporto strutturato tra governo e capitale propone l'assessore e non chiedo soldi per rinasare il debito. Sono disponibile alla collaborazione risponde il ministro ma ricordo che quando abbiamo portato i decreti su Roma capitale a inizio legislatura siamo stati massacrati dal M5S. Il problema della citt, per, secondo l'esponente del governo, che non pi attrattiva . Lo dice a proposito dello spostamento delle redazioni di Sky a Milano (secondo Bergamo il governo dovrebbe fare di pi perch su questi temi si opera in regime di concessione). Il giudizio di Franceschini su Roma, per, pi generale, specie rispetto a centri come Torino e Milano in grado di attrarre milioni di persone e investimenti privati.

Il ministro decide di non ribattere alla proposta di Bergamo di creare una grande e unica soprintendenza archeologica a Roma. Io sono pronto, mollo tutto, dice l'assessore, convinto che in questo modo si possa valorizzare tutta la citt, e non solo l'area centrale. Uno spunto lasciato cadere dal ministro che, invece, si rivolge a Luigi Abete, presidente di Bnl e di Cinecitt, seduto al tavolo dei relatori insieme al soprintendente del Teatro dell'Opera, Carlo Fuortes, al direttore del Teatro di Roma, Antonio Calbi e al prorettore della Sapienza (e nuovo commissario Ag- com) Mario Morcellini. Oggi ci sono le condizioni per far tornare Cinecitt completamente pubblica, coinvolgere la Rai e creare una cittadella dell'audiovisivo, dice Franceschini. Abete conferma la trattativa con l'Istituto Luce. Se andasse in porto, Cinecitt tornerebbe allo Stato. Era stata privatizzata nel 2008.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news