LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO: Colpa della Finanziaria 2004: "A rischio i tesori d'arte privati"
MARINA PAGLIERI
La Repubblica, 26/07/2005, ed. Torino



Allarme rosso per i restauri di beni culturali non di propriet pubblica in Piemonte. La Finanziaria 2004 prevede infatti che gli interventi su chiese e monumenti appartenenti alla Curia, a fondazioni e associazioni senza scopo di lucro e a societ di mutuo soccorso rientrino nella spesa corrente della Regione e non negli investimenti in conto capitale. Basta mutui e indebitamenti dunque. Si paga con quello che si ha in cassa e di questi tempi, si sa, non c' da stare allegri. Se per il 2003 la Regione ha contribuito ai restauri di questi beni con 20milioni, e nel 2004 con 19, per il futuro si rischia il blocco. Per scongiurare che si arenino piani pluriennali, gi in parte programmati uno per tutti, il progetto che prevede il recupero delle Cattedrali del Piemonte, con 20 milioni di spesa da dividere tra Regione, Fondazione Crt e vane diocesi c' stata una conferenza stampa nella Sala del Consiglio regionale, in contemporanea con analoghe iniziative in altre parti d'Italia.
Il 6 luglio la Conferenza delle Regioni ha proposto a Roma un emendamento, segnalando il rischio che diventi difficile a questo punto usufruire persino dei fondi messi a disposizione dall'Unione Europea: solo
dopo la pausa estiva si sapr se verr accolto. In questa situazione si rischi di paralizzare una politica in corso da anni, che riguarda beni spesso in uso da parte della comunit: nessun ente pubblico possiede risorse tali da garantire i restauri con la semplice spesa corrente ha detto l'assessore regionale alla Cultura Gianni Oliva. Allo stesso tavolo, tra gli altri, il presidente del consiglio regionale Davide Gari-glio, Giovanna Cattaneo presidente regionale delFai (si troverebbe in forte difficolt anche l'associazione che tutela le bellezze "private" d'Italia), Emilio Rinero a rappresentare le Societ di mutuo soccorso. Oltre a monsignor Arrigo Miglio, segretario della Conferenza Episcopale Piemontese: Si deve trovare una collocazione diversa per i beni ecclesiastici, arduo considerarli 'privati', dal momento che rappresentano un punto di riferimento per intere comunit ha detto. Dal 1996 a oggi sono state firmate diverseintese tra il Ministero per i beni culturali e la Cei, per collaborazioni molto proficue. Ora in corso un accordo con le Soprintendenze piemontesi, per censire i beni non pubblici degni di interesse bisognosi di interventi. Speriamo di poter proseguire: se si inceppa questo meccanismo, non potremo pi usufruire nemmeno dei fondi dell'8 per mille.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news