LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Comunale, incontro col ministro
m.v.
la Repubblica, Firenze, 26/7/2005

Lo chiede il sindaco per una "soluzione condivisa" sul sovrintendente

Il Consiglio d'amministrazione del Teatro non appare in grado di procedere alla nomina del nuovo sovrintendente. Cos scrive al ministro della cultura Rocco Buttiglione il sindaco Leonardo Domenici in qualit di presidente del Teatro Comunale. E' la lettera annunciata fin dallo scorso venerd, quando il consiglio del teatro chiamato a scegliere il successore di Giorgio Van Straten si era chiuso con un nulla di fatto. La lettera con la quale il sindaco chiede un incontro per individuare soluzioni condivise, che potrebbe tenersi dopodomani.
Dato che il Consiglio non appare in grado di procedere alla nomina, aggiunge Domenici nella lettera, soluzione condivise sono necessarie per evitare una grave crisi istituzionale e di funzionamento della Fondazione del Maggio Musicale Fiorentino. Siamo alla vigilia di un commissariamento del Teatro? E' possibile. Per i Ds anzi, convinti che la spaccatura che si determinata nel consiglio del Teatro sia ormai insanabile, auspicabile. Anche perch la rosa di 5 nomi messa a punto ed esaminata nelle scorse settimane si ormai ristretta.
L'ex sovrintendente della Scala di Milano Mauro Meli stato nominato nel frattempo a Parma. Mentre l'attuale sovrintendete del Carlo Felice di Genova Gennaro Di Benedetto, ancora dieci giorni fa il candidato numero uno alla successione di Van Straten dimessosi lo scorso maggio, dichiara di voler restare dov'. Pensandoci bene, credo che rimarr a Genova, ha dichiarato alle cronache genovesi lo stesso Di Benedetto, che si era presentato a Palazzo Vecchio proponendo di essere nominato al Comune senza lasciare l'incarico attuale. Avanzando cio difficolt attraverso l'idea di un part-time. Chi sono i tre nomi restanti nella rosa?
L'ex direttore della Pergola Marco Giorgetti, che non ha alle spalle una specifica esperienza nel settore dell'organizzazione musicale, il sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli Gioacchino Lanza Tomasi e Francesco Giambrone, l'ex sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo che il sindaco avrebbe voluto nominare nel consiglio di venerd scorso, finito poi con l'uscita del vicepresidente Stefano Bertini e Fabio Uccelli, i due consiglieri di nomina ministeriale, entrambi vicini al centrodestra.
Proprio il gesto che ha convinto il sindaco a ritenere ormai impossibile la ricerca di un accordo soddisfacente con la parte pi prossima all'opposizione, in qualche momento apparsa disponibile a trattare sul Teatro fino al punto di scambiare la scelta del sovrintendente con la nomina delle altre figure organizzative del Teatro. Un'interrogazione parlamentare per conoscere le sue intenzioni del ministro Buttiglione stata presentata da un gruppo di deputati diessini, Valdo Spini, Vannino Chiti, Giovanni Bellini e Michele Ventura.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news