LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA. Grillo in Campidoglio, s allo stadio
Mauro Favale Giovanna Vitale
21 febbraio 2017 la Repubblica


Le problematiche su Tor di Valle ci sono ammette Beppe Grillo ma le risolveremo. Non il via libera "politico" allo stadio della Roma, ma quasi.

Il garante del M5S ritorna in Campidoglio dopo mesi per parlare con Virginia Raggi e mette tutto il suo peso sul progetto dell'arena voluta dalla societ giallorossa. Perch dice alla sindaca non possiamo diventare il partito del No dopo quello alle Olimpiadi e perch uno stadio fatto dai 5 Stelle, con tecnologie innovative ed ecosostenibili pu essere una cosa bella.

questa la linea del fondatore, concordata con Davide Casaleggio che per la prima volta varca il portone di palazzo Senatorio per una riunione di due ore sulla capitale presenti, oltre la sindaca, anche il suo vice, Luca Bergamo, i parlamentari Adriano Bonafede e Riccardo Fraccaro, e Luca Lanzalone, avvocato genovese plenipotenziario del Comune (ma ancora senza incarico formale) che tratta con la Roma la questione dello stadio.

Per la maggioranza c' solo Donatella Iorio, presidente ella commissione urbanistica. Esclusi, invece, Marcello De Vito e Paolo Ferrara, presidente dell'Aula e capogruppo M5S, entrambi vicini a Roberta Lombardi e pi scettici sul via libera al progetto. a loro, soprattutto, che in questi giorni sono arrivate le rimostranze della base che oggi, con i rappresentanti del cosiddetto "tavolo urbanistica" del M5S romano, si ritroveranno sotto al Campidoglio per portare alla prima cittadina una delibera che annulli l'atto con il quale la maggioranza guidata da Ignazio Marino, nel dicembre del 2014, concesse al progetto la qualifica di interesse pubblico col voto contrario dei 4 consiglieri 5 Stelle.

Decidete voi, senza farvi condizionare dalle pressioni esterne , ha detto il "garante" alla Raggi riferendosi proprio alle proteste che arrivano dagli stessi attivisti romani del Movimento. Poi, rivolto alla Raggi, le dice: Sei una roccia. Al termine di una riunione in cui gli viene mostrato il progetto e illustrate le incognite (dalla possibile richiesta di risarcimento da parte della Roma ai complessi passaggi amministrativi della conferenza dei servizi) Grillo non nega che in quell'area, Tor di Valle, nel quadrante sud ovest della capitale, ci siano problematiche che riguardano suolo, ubicazione e idrogeologia. Ci sono problemi dice uscendo dal Campidoglio ma li risolveremo e sar la soluzione migliore, per cittadini e luogo. Si pensa al diritto all'ambiente e alla salute. Due ore prima, lasciando l'hotel a due passi dai Fori imperiali che lo ospita durante le sue trasferte romane, aveva annunciato anche che se lo stadio si far, verr fatto con criteri innovativi e in modo condiviso: prima sentiremo la popolazione interessata dal progetto e con loro potremo costruire una cosa straordinaria . Un'apertura a una forma di consultazione che, per, nella riunione con la sindaca non viene minimamente affrontata. Vengono invece approfonditi i passaggi tecnici, compresa la novit del vincolo sull'Ippodromo di Tor di Valle richiesto dalla Soprintendenza all'Archeologia, Belle arti e Paesaggio. Un atto che, per, compito della Roma sbloccare, fanno presente dal Campidoglio, con un eventuale ricorso al Tar.

In attesa dell'incontro decisovo con la societ, in programma domani, i 5 Stelle stanno valutando anche la possibilit di percorrere strade alternative. Qualcuno ipotizza addirittura un cambio di location in corsa. Troppo in corsa, forse, con la conferenza dei servizi (l'organo deputato ad accordare la concessione edilizia) che riprende il 3 marzo. In queste ore circola l'ipotesi che possa essere la Roma a richiedere una nuova sospensione, per consentire al Comune di approvare gli atti necessari al via libera. la riunione di domani dovrebbe chiarire meglio la situazione.



news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news